Roma, sparatoria in strada a Tor Bella Monaca: colpi di pistola da un'auto in corsa, due feriti gravi

Mercoledì 8 Settembre 2021
Roma, sparatoria in strada a Tor Bella Monaca: colpi di pistola da un'auto in corsa, due feriti gravi

Spari in pieno giorno a Tor Bella Monaca, periferia difficile della Capitale. Erano da poco passate le 14 quando da un'auto in corsa sono stati esplosi più colpi di pistola che hanno centrato due ragazzi sul marciapiede di via dell'Archeologia. I due 22enni, entrambi con precedenti per droga, erano seduti sul ciglio della strada quando dal finestrino della macchina qualcuno ha premuto più volte il grilletto, centrandoli. Subito sono scattati i soccorsi. I feriti sono stati trasportati in ospedale in codice rosso. Ad essere in condizioni più preoccupanti un ragazzo nato in Egitto che ha una ferita all'addome mentre l'altro, centrato alla spalla destra, non sarebbe in pericolo di vita.

 

Far West ai Castelli, spari tra la folla davanti al ristorante: caccia ai "cecchini" della Smart bianca Video

 

Roma choc, spari in strada a Tor Bella Monaca

Sulla vicenda sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Frascati. Al vaglio eventuali testimoni e registrazioni delle telecamere che potrebbero aver ripreso gli istanti del ferimento o la macchina durante la fuga. Al momento non si esclude nessuna pista compresa quella del regolamento di conti legato a questioni di droga, consumato in un quartiere più volte al centro di blitz e operazioni contro lo spaccio. Sul posto sono stati effettuati a lungo i rilievi per poter acquisire elementi utili anche sull'arma utilizzata.

 

 

Le condizioni dei feriti e chi sono

 

Gli investigatori stanno, inoltre, scavando in queste ore nella vita dei due feriti per accertare se recentemente abbiano avuto discussioni o problemi con qualcuno. E del caso si occupano i pm della Dda di Roma. Gli spari in pieno giorno hanno sollevato reazioni politiche. «La Raggi può dire quello che vuole, parlano i fatti: se a via dell'Archeologia si verificano azioni come quella di oggi, le politiche per le periferie a Roma sono state inadeguate - ha dichiarato l'eurodeputata Lega e candidata al consiglio comunale di Roma, Simona Baldassarre -. Auspichiamo un celere riscontro da parte degli inquirenti in merito a quanto accaduto a Tor Bella Monaca. Nel frattempo si prenda atto anche di questo fallimento».

Sulla stessa linea la deputata Lega e candidata al consiglio comunale, Sara De Angelis: «Aspettiamo che i militari dei Carabinieri chiariscano la dinamica dell'agguato a Tor Bella Monaca. È però evidente che esista un problema sicurezza grave in città, e che le politiche messe in atto per le periferie a Roma in 5 anni siano state inutili, nella migliore delle ipotesi. I romani, tutti, meritano di vivere in una città sicura».

 

Ultimo aggiornamento: 9 Settembre, 04:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA