Roma, si introduce in un palazzo, minaccia condomino e ferisce un agente: arrestato

PER APPROFONDIRE: arresto, minacce, roma
Entra nel palazzo e minaccia  un residente: poi picchia agente  e distrugge l'auto di servizio
Ha danneggiato il portone di un palazzo, poi una volta entrato ha minacciato un condomino e rotto alcuni vasi. All'arrivo degli agenti della polizia di Stato del commissariato Trevi Campo Marzio, M.V., si è scagliato contro un componente della pattuglia procurandogli lesioni lievi. Il 33enne, di nazionalità russa, è stato arrestato per danneggiamento aggravato, minacce, lesioni a pubblico ufficiale e, avendo distrutto l'interno della macchina di servizio utilizzata per il trasporto in commissariato, anche di danneggiamento ai beni dello Stato.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 19 Febbraio 2018, 23:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Roma, si introduce in un palazzo, minaccia condomino e ferisce un agente: arrestato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2018-02-20 20:59:17
Se fosse stato in Russia l'avrebbero portato via in barella,con le gambe e le braccia spezzate.Ma siamo in Italia,dove la politica che ci sgoverna permette ai delinquenti di scorrazzare impuniti e intoccabili.Votate responsabilmente il 4 marzo 2018.
2018-02-20 16:11:26
Certo che molti di questi stranieri vanno fuori di testa...
2018-02-20 15:41:11
Tanto lo sa che in Italia non gli fanno niente questa sera e`gia uccel di bosco, dispiace x gli agenti che si danno da fare x contrastare queste persone. Dove sono i buonisti x l'accoglienza? fare pagare a loro i danni causati anche da parte di certi Giudici e Magistrati
2018-02-20 15:40:27
Tanto lo sa che in Italia non gli fanno niente questa sera e`gia uccel di bosco, dispiace x gli agenti che si danno da fare x contrastare queste persone. Dove sono i buonisti x l'accoglienza? fare pagare a loro i danni causati anche da parte di certi Giudici e Magistrati
2018-02-20 14:24:55
DIREI..che con le nostre SPAVENTOSE..misure restrittive e SANZIONATORIE....di SICURO..non commettera' piu' REATI.... noi, sappiamo ESSERE TERRIFICANTI in fatto di giustizia e CERTEZZA della pena !!