Coronavirus, a Brindisi aereo bloccato per il malore di un passeggero: era un infarto

Sabato 22 Febbraio 2020

Un aereo proveniente da Milano Malpensa e atterrato nelle scorse ore a Brindisi Papola Casale è rimasto bloccato in pista, dopo l'atterraggio, per un sospetto allarme coronavirus. Un passeggero, infatti, ha avuto un malore nel corso del volo e si è scatenato il panico. 

Coronavirus a Schiavonia 450 persone chiuse in ospedale

Dalle prime, frammentarie notizie giunte in redazione, in realtà si trattava di un infarto, per il quale il passeggero è stato soccorso dopo i primi concitati controlli a bordo del velivolo.
 

 

Allarme a Bari. Intanto nel capoluogo di Puglia, a Bari, è allerta per un caso sospetto: i riflettori sono puntati su un piccolo di appena 2 anni ricoverato all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII. Visitato al pronto soccorso, il bimbo è stato sottoposto al tampone per individuare il coronavirus. A scopo precauzionale, è stato chiuso l'ambulatorio adiacente a quello dove sono stati effettuati i controlli sul caso sospetto.

Ultimo aggiornamento: 15:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci