Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Incidente sul Gran Sasso, morto alpinista di 31 anni dopo un volo di dieci metri

Il giovane fotografo, Gianluca Gasbarri, era con un amico sempre della Capitale

Domenica 26 Giugno 2022 di Tito Di Persio
Tragedia sul Gran Sasso, muore alpinista romano

Tragedia in montagna: muore alpinista romano (Gianluca Gasbarri, fotografo) dopo un volo di una cinquantina di metri. L’uomo un 31enne, stando ad un prima e sommaria ricostruzione, ha perso la vita cadendo nella zona del Corno Piccolo sul Gran Sasso, nella parte del teramano. Stava effettuando un’escursione in cordata con un compagno, quando avrebbe perso l’equilibrio volando nel vuoto. Sul posto stanno operando le squadre del soccorso alpino e i carabinieri di Pietracamela.

Claudio Ghezzi, morto l'alpinista sulla Grigna (che aveva scalato 5.600 volte): stava soccorrendo un'amica

Gran Sasso, l'incidente fatale a un alpinista

Il giovane era con un amico, coetaneo, sempre di Roma. Avevano deciso di arrampicarsi sul Corno Piccolo stamattina. I due avevano scelto di percorrere slegati la cresta nord est del Corno Piccolo, seguendo la via che parte dalla Madonnina e prosegue per la cima del Corno Piccolo, ma uno dei due, il secondo di cordata, al secondo tiro, ha perso la presa ed è volato giù per 50 metri sul versante nord del Corno Piccolo.

 

L'INCIDENTE

Il compagno, primo di cordata, proprio perché era slegato non è finito giù ed è rimasto illeso, ma è in stato di shock per aver assistito al volo e al decesso del compagno. Sono giunti sul luogo dell’incidente i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico ed è decollato da L’Aquila l’elisoccorso, con a bordo i tecnici del Soccorso Alpino e i sanitari, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’escursionista romano.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri, per sentire il giovane superstite e cercare di ricostruire l’incidente.

Ultimo aggiornamento: 27 Giugno, 08:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci