Covid, per i vaccinati la quarantena dura tre giorni in meno

Martedì 14 Settembre 2021 di Diodato Pirone
Covid, per i vaccinati la quarantena dura tre giorni in meno

Sulla quarantena da agosto valgono regole diverse per i vaccinati (con doppia dose da almeno 14 giorni) e gli altri cittadini. Se i vaccinati entrano in contatto stretto con un positivo devono stare in quarantena per 7 giorni dopo i quali devono fare un tampone che se risulta negativo consente loro di tornare alla vita normale.

Vaccini, Lombardia: raggiunto il target dell'80% della popolazione over 12 vaccinato

Long Covid, tra le conseguenze c'è anche l'impotenza: le "pillole dell'amore" possibile arma

I non vaccinati (o quelli che non hanno completato il ciclo di vaccinazione) devono invece osservare una quarantena di almeno 10 giorni. Possono tornare a uscire di casa dopo un tampone negativo. Oppure se non possono fare un tampone dopo 14 giorni. Se invece il contatto con il positivo è stato a "basso rischio" cioè per poco tempo oppure a distanza adeguata non è necessario effettuare la quarantena.

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA