Rai, Salvini: «Taglio megastipendi e produzioni esterne»

PER APPROFONDIRE: rai, salvini, stipendi, taglio
Matteo Salvini
«Sulla Rai si possono e si devono tagliare i megastipendi, si devono ridurre le produzioni esterne e va ridimensionato lo strapotere degli agenti che dettano contratti e palinsesti. È già stata depositata una risoluzione della Lega». Lo dice Matteo Salvini in una nota.



«È arrivato il momento, sulla Rai, di entrare nel merito dei veri cambiamenti: tagliare i megastipendi, ridiscutere anche il modello organizzativo della Rai premiando i tantissimi lavoratori interni che sono professionisti eccellenti e non si capisce perché occorra sempre affidarsi ad agenti e produzioni esterne da milioni e milioni perché magari tizio è amico di caio. Merito anche nella Pubblica amministrazione e nella Rai. Chi non fa assolutamente nulla dovrebbe poter essere licenziato», dice in una diretta Facebook il vicepremier Matteo Salvini. «Sarà facile farlo? No, ma a noi le cose facili non piacciono», aggiunge.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 19 Giugno 2019, 11:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rai, Salvini: «Taglio megastipendi e produzioni esterne»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-06-19 14:58:24
ma quello della foto non era il ministro degli interni che nessuno al ministero ha mai visto?
2019-06-19 18:19:12
Ma non era la Lega Nord che alcuni anni fa ci diceva di non pagare il canone televisivo ?? ..... ricordo anche un opuscolo con le istruzioni .... signor ministro di tutto lo scibile basta fare un decreto d'urgenza (tipo decreto sicurezza) e se ne andranno tutti .... attento che pero' dovrai trovare una alternativa all'amico Marcello Foa ... non si sa mai che rimanga senza indennita' (doppia) ....
2019-06-19 15:37:55
Lui e Di Maio sono ministri "FACEBOOK" - così è più facile incantare i creduloni - non li ho mai sentiti dire il mio stipendio è troppo alto solo quello degli altri lo è ma, probabilmente è invidia
2019-06-19 17:44:03
La solita propaganda, altro che venditore di pentole, questo è il re dei venditori, se veramente è il governo del cambiamento, privatizza tutto ed eliminaci il canone, la tassa più odiata, o magari accontenta i tuoi e toglila dalla bolletta. solo chiacchiere e distintivo, svegliatevi Italiani!
2019-06-19 18:10:52
Ma lo stipendi di loro stessi non lo abbassano mai?....va bene abbassare quello degli altri quando è assurdo....ma anche i loro non sono male