New York mette al bando gli hot dog per combattere i cambiamenti climatici

PER APPROFONDIRE: bill de vlasio, clima, hot dog, new york
New York mette al bando gli hot dog per combattere i cambiamenti climatici
Rivoluzione hot dog in salsa americana. Il sindaco Bill de Blasio ha approvato un pacchetto green da 14 miliardi di dollari per combattere i cambiamenti climatici. Contro i cambiamenti climatici, quindi, New York è pronta a sacrificare anche il suo famoso hot dog. Il piano ha l'obiettivo di eliminare la carne lavorata e di tagliare del 50% l'acquisto di carni rosse destinate alle strutture statali della città, tra queste scuole e ospedali. La Grande Mela è la prima nel paese a prendere misure così drastiche per tagliare il consumo di questo tipo di carni. Nel 2015 l'Organizzazione mondiale per la sanità ha classificato le carni 'processatè tra i cancerogeni. Salsicce, hot dog, bacon (pancetta) sono tutti fatti con carni lavorate. Il piano di de Blasio mira a ridurre le emissione di gas del 30% entro il 2030.
   
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 24 Aprile 2019, 20:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
New York mette al bando gli hot dog per combattere i cambiamenti climatici
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-04-25 12:18:08
New York e' come Roma e Milano: i cittadini hanno il sindaco che si scelgono e si meritano
2019-04-25 09:22:49
"Salsicce, hot dog, bacon (pancetta) sono tutti fatti con carni lavorate" ma non solo: salame, salsiccia, cotechino, prosciutto di Parma e di San Daniele! Anche per questi prodotti si chiude pian piano il mercato USA.
2019-04-25 10:57:28
prossimo step mettere al bando i petoni post legumi?