Senza biglietto sul bus: strattona e insulta il controllore /Video

Mercoledì 17 Aprile 2019 di E.B.
Un frame dal video dell'aggressione al controllore a Trieste
26
TRIESTE - Sarebbe stata "pizzicata" senza biglietto da un controllore della Trieste Trasporti e non l'ha presa affatto bene. La donna ha avuto una reazione particolarmente violenta: ha strattonato il controllore tenendolo con forza per la maglia e gli ha urlato in faccia rifiutandosi di scendere dall'autobus. Gli stessi viaggiatori ad un certo punto hanno iniziato ad alzare la voce intimando la donna di smetterla e di scendere dal mezzo pubblico, qualcuno le ha detto anche "vai via, sei ospite qui. Non paghi mai" .




Il controllore l'ha invitata ripetutamente a «tenere giù le mani» ma, anziché calmarsi, la donna ha iniziato ad inveire ancora di più lamentando di essere stata presa di mira dai controlli altre volte, in passato. Poi si è messa a gridare contro gli altri passeggeri.

Su Facebook, il filmato della scena è stato commentato dal vicesindaco leghista Pierpaolo Polidori che ha definito la donna in questione una «pazza furiosa» facendo invece i complimenti al controllore che «strattonato più volte, ed aggredito verbalmente, ha tenuto un comportamento fin troppo impeccabile». Polidori aggiunge: «Questi comportamenti sono evidentemente figli del lassismo e della ignavia di chi ci ha preceduto al governo. Questi qui pensano di poter venire a casa nostra a fare i padroni, fottendosene delle regole del buon vivere civile. Anche no, qui ci vuole una bella denuncia per aggressione e per interruzione di pubblico servizio, e se questa -eventuale- irriconoscente ospite avesse pure un permesso di soggiorno, segnalare in questura ed al ministero dell’Interno tutta la faccenda, per valutare la sua permanenza nel nostro Paese». Dunque conclude: Sentirò personalmente la Trieste Trasporti, in segno di solidarietà con il personale coinvolto, e per chiedere, grazie a questo filmato e a quelli delle telecamere dell’autobus, che la denuncia, oltre alla multa, venga senz’altro mandata avanti. Nessuno sconto.Non riesci a rispettare le regole nostre?! Fuori!!!». © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci