Col fucile softair contro una scuola, sfiorato un alunno: volevano testare l'arma

PER APPROFONDIRE: carabinieri, fucile, padova, scuola, softair, spari, todesco
Fucilate contro la scuola, sfiorato  un alunno: bravata di due ventenni
PADOVA - Hanno sparato con un fucile a molla da softair, mirando verso una scuola media di Padova e sfiorando uno studente  13enne. I carabinieri di Padova hanno denunciato due ventenni, il primo residente in città, l’altro di Roma, che lunedì si sono messi a sparare con un’arma giocattolo dalla finestra della loro abitazione da una distanza di una ventina di metri.

Non ci sono stati feriti, ma  un pallino di gomma ha sfiorato un alunno che era nel cortile. Ad allertare i carabinieri è stata la preside della media Todesco di via Leopardi. I militari hanno svolto le indagini e subito sono riusciti a individuare i responsabili che si sarebbero giustificati dicendo che
«era stata una bravata per testate l’arma»

I particolari sul Gazzettino dell'11 Aprile 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 10 Aprile 2019, 18:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Col fucile softair contro una scuola, sfiorato un alunno: volevano testare l'arma
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2019-04-11 19:45:53
Trovo strano l’odio per le armi, io non ne possiedo, perché non capisco per chi siete preoccupati: I delinquenti? I bambolotti mi pare abbiano altri giocattoli più pericolosi quali alcol, droga, violenze assortite ecc. Avete paura che se armato il veneto si ribelli? Magari con le cerbottane.... Stranamente nessuno si preoccupa delle armi di delinquenti e terroristi vari boh... Ho avuto fucili ad aria compressa fino da bambino, allora non c’erano tutte queste paturnie, e non ho mai dato particolari importanze e poteri a queste armi. Ripeto ho fatto il militare e ho sparato parecchio molti anni dopo mi sono iscritto al poligono avevo ritrovato la voglia di quel tipo di concentrazione, è durato alcuni anni poi per impegni ho smesso. Ripeto non ho armi.
2019-04-11 08:54:04
se sono "softair" non sono pallini di "gomma" come erano una volta le "Oklahoma"(e non erano pallini ma una specie di tappo da contagocce) "plastica dura" e se urtano qualcosa a volte si rompono, comunque a 20 metri dovrebbero essere quasi a "fine corsa"poi l'ha sfiorato ma (se proprio non lo prendeva nell'occhio) sarebbe stato un "pizzicotto" pure se lo colpiva. [infatti i "giocatori" con quelle "non armi" ci si sparano fra di loro solo con l'avvertenza di portare degli "occhialoni" tipo carrista] e pure con fucili elettrici a raffica o "pistole" piu' serie con CO2
2019-04-11 07:30:48
Sig. Giornalista le armi airsoft hanno la prodigiosa potenza di 1j. Quelle di libera vendita con documento e maggiore età hanno un limite legale di 7,5 j. Ultimamente si è discusso molto sull’aumento della potenza legale considerata irrisoria.
2019-04-11 07:21:15
Solito titolo assurdo e contenuto contrastante prima sono fucilate poi una arma giocattolo a molla.... ma dai
2019-04-11 05:45:24
I soliti odiatori seriali del veneto...- bravi!!!! Da noi, fortunatamente, fa notizia che due idioti sparino con un fucile di libera vendita e gli odiatori seriali lo paragonano con i morti ammazzati di napoli, gli ultimi fatti davanti a bambini di tre anni. Per la cronaca se vi entra qualcuno in casa non provate a difendervi con questi cosi se vi va bene vi spara in testa se vi va male si ammazza dalle risate. Altra differenza dalle terre napoletane... quimli hanno presi al volo