Lunedì 14 Gennaio 2019, 09:11

Scuola, la neodirettrice veneta: prof da fuori rischio "girandola"

PER APPROFONDIRE: augusta celada, scuola, veneto
Augusta Celada e i funzionari dell'Ufficio scolastico del Veneto

di Raffaella Ianuale

VENEZIA - ​È la nuova regista di un'organizzazione che fa funzionare le scuole venete frequentate da seicentomila studenti. Augusta Celada, 61 anni, originaria di Thiene, da un mese è il nuovo Direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale del Veneto. Un incarico assunto in un periodo caldo, nel bel mezzo del dibattito sull'autonomia e con carenza di docenti come mai si era verificato prima.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scuola, la neodirettrice veneta: prof da fuori rischio "girandola"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-01-14 09:35:55
Regionalisti, giù le mani dall'Istruzione! Aboliamo tutte le Regioni, senza SE e senza MA. Statevene nelle vostre "squole" e non occupate l'Istruzione del Paese!
2019-01-14 13:49:16
"Scuole venete"????, questa poi… ne potevate inventare una di più stramba? Non preoccupatevi, il 2019 sarà l'anno dell'organizzazione dell'abolizione di tutte le Regioni, senza alcun SE e senza alcun MA. Ci basta e avanza il debito pubblico mostruoso e il disastro ambientale e prodotto in questi 49 anni, non ci occorre altro, grazie…
2019-01-14 13:08:08
claudio pros 2019-01-14 09:35:55 riapriamo i manicomi senza SE e senza MA. e non mettere tra le virgolette "squole" tanto la brutta figura la fai sempre
2019-01-14 15:34:32
Claudio Pros, e lei in che "squola" ha studiato? All'Università "Kim Il-sung" di Pyongyang?
2019-01-14 10:38:14
Colgo un vago accenno sfumato ai tanti "maestrini di pensiero... debole"che spacciano trovatine come rivoluzioni epocali. Una buona iniziativa sarebbe un computer collegato al web con molti filtri...che affianca il resto dei libri ed eserciziari...comn molte esercitazioni costruttive senza voto.Quello magari dopoc che'stato fatto tutto il fattibile senza tempi morti nel tempo programmato. Bene educazion ecivia eformazione del cittadino, anche con l'esempio di chi lavora con competenza e passione...e coerenza.Esempio :Inutile proporre corsi antitabacco e poi vedere gli stessi relatori che fumano appena fuori scuola, estasiati.