Sabato 15 Dicembre 2018, 22:43

«Baby-prostitute in centro a San Donà». Il sindaco Cereser lancia l'allarme

PER APPROFONDIRE: baby-prostitute, cereser, san donà
«Baby-squillo in centro a San Donà»  Il sindaco Cereser lancia l'allarme

di Davide De Bortoli

«Una baby gang con baby prostitute in centro a San Donà». È l’allarmante messaggio lanciato ieri mattina dal sindaco sandonatese Andrea Cereser al centro culturale Leonardo Da Vinci, durante l’incontro pubblico dedicato al futuro dello sport in città. All’appuntamento, infatti, erano presenti i referenti di quasi tutte le associazioni sportive locali. Cereser ha segnalato la presenza «di bande di minori, anche di seconda e terza media, con ragazze che arrivano anche alla prostituzione per portarsi a casa un po’ di soldi. Alcuni di questi ragazzi praticano sport, ragion per cui convocheremo i responsabili delle società sportive per cercare di aiutarli e salvarli». Il gruppo in questione
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Baby-prostitute in centro a San Donà». Il sindaco Cereser lancia l'allarme
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 51 commenti presenti
2018-12-16 17:56:16
Altro che...hahahahaahahahahahaha.....avanti a rodere coperchione....hahahaha...ciao enrico..ciao.
2018-12-16 14:37:01
Il fatto è che dalle mele verdi(io intenderei verdi perchè immature) passano direttamente a quelle marce. E questi purtroppo prendono esempio dal marciume degli adulti.
2018-12-16 11:46:25
Virgulti veneti ben instradati....mah...ciao enrico..ciao.
2018-12-16 12:58:46
....mah,il tempo delle mele verdi.....e' finito da un pezzo....!
2018-12-16 10:31:10
Il problema è la DOMANDA nn l'offerta..