Lascia libero il suo pitbull che azzanna un bassotto: i proprietari litigano, li "salvano" i vigili

PER APPROFONDIRE: aggressione, bassotto, lite, pitbull, sanzione, vicenza
Lascia libero il suo pitbull che azzanna un bassotto: lite fra i proprietari, divisi dai vigili

di Vittorino Bernardi

VICENZA - Lite fra cani della serie... Davide contro Golia. Nel pomeriggio di ieri - 26 settembre - una pattuglia della polizia locale in servizio in centro è intervenuta in viale Ippodromo per placare una lite tra due persone che gridavano in modo smodato e cercavano di dividere i propri cani al guinzaglio.

Per gli agenti è stato complicato separare un pitbull di grossa taglia da un piccoloesemplare di bassotto e mettere in sicurezza gli arrabbiati proprietari. Con delle escoriazioni alle mani la padrona del bassotto si è preoccupata in primis di portare dal veterinario il proprio Fido, per le ferite sanguinanti che presentava. Al proprietario del pitbull gli agenti hanno intimato di porre il cane in sicurezza, con guinzaglio e museruola ed è stato denunciato per omessa custodia e malgoverno di animali, per avere lasciato libero il cane e non averlo custodito con le necessarie cautele.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 27 Settembre 2018, 18:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lascia libero il suo pitbull che azzanna un bassotto: i proprietari litigano, li "salvano" i vigili
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-09-28 19:22:22
...basta colpire pesantemente nel portafoglio, applicando con rigore le leggi esistenti, dello sciagurato irresponsabile, a prescindere dalla razza o non razza che non sono le vere discriminanti. Anzi molto spesso -non in questo caso - è il proprietario del cane piccolo ad essere la causa scatenante.Gli stolti capiscono benissimo solo le sanzioni che colpiscono il portafoglio -che diventano così altamente educative - e vi assicuro, con effetto tsunami, nel senso che la voce si sparge ampiamente tra le orde di stolti.
2018-09-28 13:08:17
Conosco due pitbull che quando mi vedono vengono a leccarmi le mani ! I proprietari sono dei veri proprietari e li hanno istruiti come si deve. Bisogna anche dire che i cani "sentono" chi ha paura e quindi attaccano. Ho 76 anni e non sono mai stato attaccato anzi quando mi vedono scodinzolano con quel pezzetto di coda che gli resta. L'unico che mi ha lasciato un segno è un cane "tascabile" che mi ha assalito da dietro.
2018-09-28 12:23:20
Pitbull o normali , in pubblico vanno tenuti al guinzaglio e con braccio adeguato..non grissini che si spezzano sotto trazione di un trattore a 4 zampe.Io denuncerei e chiederei pure i danni per spavento. Esperienza di famiglia:il cagnetto graffia con le unghie sporche le gambe a sangue.Ricorso a iniezione di richiamo antitetanica ...dopo peregrinazione tra farmacie , di Sabato.La propietaria del cagnetto se l'e' svignata.Sappiamo che e' una delle tante che arrivano da Est, di vaccinazioni, microchip e assicurzione e leggi non vogliono saperle( no capiri talian)
2018-09-28 11:07:55
Basta con i pitbull!
2018-09-28 14:50:40
ci vuole una legge come hanno fatto in Olanda: se vuoi il pitbull ti fai un permesso speciale che rilasciano solo con visite psicologiche e requisiti adeguati.