Il viceprimario Riccardo D'Eredità trovato morto sulle scale dal vicino

Il viceprimario Riccardo D'Eredità

di Marina Lucchin

PADOVA - Tragedia in pieno centro storico a Padova. Il noto otorino e viceprimario dell'Ulss berica Riccardo D'Eredità, 53 anni, è stato trovato morto da un vicino di casa. Il medico si è tolto la vita impiccandosi nell'androne del suo condominio. La tragedia è stata scoperta questa mattina alle 8.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Inutile l'arrivo di un'ambulanza del Suem in quanto D'Eredità era già morto. Era viceprimario del reparto di Otorinolaringoiatria di Vicenza. Era noto a livello internazionale per i suoi interventi: numerosi i bambini nati sordi ai quali aveva ridato l'udito impianto l'orecchio bionico. D'Eredità si era laureato a Padova nel 1991, città in cui tuttora viveva in una casa in centro che è stata teatro della tragedia.

Sos Suicidi. Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768

-- --

I servizi sul Gazzettino dell'8 febbraio




 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 7 Febbraio 2018, 13:24






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il viceprimario Riccardo D'Eredità trovato morto sulle scale dal vicino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-02-08 10:44:03
Non lo so. Casomai lasciamo che ce lo spieghi lui stesso.
2018-02-07 13:38:09
la depressione colpisce a tutti i livelli. riposi in pace.
2018-02-07 14:46:11
Sarebbe "interessante" capire QUANTO la depressione potesse essere correlata al lavoro: eccesso di turni, mancate gratificazioni di carriera, "discussioni" con colleghi e direzioni. Per il personale sanitario esiste una sindrome "da esaurimento" (bourn out) che descrive quelli che non ce la fanno piu'. Poi magari si impiccano e DOPO tutti a piangere lacrime di coccodrillo. RIP
2018-02-07 16:10:24
lo sapevo che qualcuno saltava fuori dicendo che la depressione colpisce solo i poveracci. gli altri invece sono oberati o dal lavoro o dai debiti.
2018-02-08 04:00:34
Veramente ci sono intere categorie di "poveracci" che non sono per niente depressi, anzi vivono sulle spalle della collettivita'. Ovvero ci sono un mucchio di ricchi e viziati che si deprimono non sapendo che fare della propria vita. Ma se stai gia' male di tuo e il lavoro ti finisce di distruggere ...