IL PROCESSO

Totti e Ilary Blasi oggi, l'udienza finita: è durata un'ora e mezza. La showgirl esce accompagnata dalla sorella

Totti è accompagnato dal proprio legale Antonio Conte, mentre con Ilary Blasi ci sono gli avvocati Pompilia Rossi e Alessandro Simeone

Venerdì 11 Novembre 2022

I tempi dell'udienza

Il confronto è durato un'ora e mezza.

Udienza finita, Ilary esce accompagnata dalla sorella

È appena finita l'udienza. Totti e Ilary sono usciti dal tribunale separatamente. Lei accompagnata dalla sorella Silvia.

Totti arriva in Tribunale insieme a una ragazza

La ragazza a fianco a Totti in auto è Laura Matteucci, avvocato che lavora con Antonio Conte.

Tribunale civile di Roma è presidiato come un fortino

Carabinieri, agenti della Digos e guardie giurate. Il tribunale civile di Roma è presidiato come un fortino per evitare che giornalisti, fotografi e semplici curiosi possano anche solo avvicinarsi a Francesco Totti e Ilary Blasi, convivati davanti al giudice per far luce sulla contesa di Rolex, gioielli, scarpe e borse griffate. Il presidente del tribunale Roberto Reali ha predisposto massime misure di sicurezza. Chiunque circola per i corridoi senza uno specifico motivo viene accompagnato fuori dal palazzo di giustizia di viale Giulio Cesare.

Sta per iniziare il faccia a faccia tanto atteso tra Francesco Totti e Ilary Blasi nella contesa giudiziaria ormai nota come "guerra del guardaroba". La soubrette e il calciatore sono appena arrivati nel tribunale civile di Roma: lei vestita di nero con vistosi occhiali da sole neri, è scesa da una Bmw bianca accompagnata dal suo avvocato Alessandro Simeone, che l'ha presa per mano. Portava una borsa Chanel nera, di quelle fatte sparire dal marito e ritrovate alcuni giorni fa nella spa del villino del Torrino. L'ex capitano della Roma, invece, è arrivato alla guida di una smart nera: vestito in modo elegante con camicia bianca e giacca nera, con a fianco una ragazza. A piedi invece è arrivato il suo legale di sempre, Antonio Conte, che lo assiste anche nella causa di separazione. Il giudice Francesco Frettoni della settima sezione civile di Roma ha convocato entrambi i coniugi (a un passo dalla separazione) per sentire le loro rispettive versioni e stabilire di chi sia la proprietà e chi usasse i Rolex da oltre un milione di euro custoditi nella cassetta di sicurezza della loro banca, i gioielli di Ilary che mancano all'appello nei suoi portagioie e la collezione di scarpe e borse griffate che Totti le aveva inizialmente nascosto. Dopo averli sentiti, il giudice deciderà se convocare anche i testimoni che entrambi hanno indicato nella loro lista testimoniale: amici, parenti, funzionari della banca e gioiellieri.

di Valeria di Corrado

 

Ultimo aggiornamento: 12 Novembre, 18:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci