Hong Kong, condannati Jimmy Lai e altre figure di spicco delle manifestazioni pro-democrazia

Giovedì 1 Aprile 2021
foto

Nove veterani delle proteste pro-democrazia sono stati condannati dal tribunale di Hong Kong per il loro ruolo avuto nell'orgnazizzazionedi una delle più grandi manifestazioni a sostegno delle riforme che si sono avute nella città durante le proteste del 2019. Sette, tra cui l'avvocato e politico Martin Lee e il magnate dei media Jimmy Lai, sono stati condannati dal tribunale distrettuale per aver organizzato e partecipato a una manifestazione illegale, mentre gli altri due si erano già dichiarati colpevoli

Ultimo aggiornamento: 14:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA