Maltempo, Limone Piemonte: crolla un palazzo di tre piani

Sabato 3 Ottobre 2020
foto

Nel centro di Limone Piemonte, in provincia di Cuneo, rimasto di fatto isolato, il torrente Vermenagna ha invaso il paese con acqua alta fino a 1,5 metri in paese. Un edificio di tre piani, in fase di ristrutturazione, è crollato vicino al corso d'acqua. «Una situazione, tragica, drammatica che non si ricorda a memoria d'uomo. Siamo isolati». Così il sindaco di Limone Piemonte, Massimo Riberi, all'Adnkronos, racconta come comune del cuneese sta vivendo le drammatiche ore dopo l'ondata di maltempo che ha colpito la zona. «A causa delle esondazioni dei torrenti la statale del colle di Tenda è impraticabile e così pure una strada interna. Inoltre l'acqua si è portata via una casa in costruzione e ci sono difficoltà nei collegamenti. Un disastro» «In queste ore ho già parlato con il vice presidente della Regione, Fabio Carosso e l'assessore alla Protezione civile, Marco Gabusi, che dovrebbero essere qui nelle prossime ore, strade permettendo, per rendersi conto di persona della situazione», conclude.

Ultimo aggiornamento: 15:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA