New York Times: «Il tesoro di Trump è frutto di eredità e trucchi fiscali»

Donald Trump
Donald Trump ha ricevuto enormi somme di denaro dai genitori negli anni '90 grazie anche a sospette operazioni fiscali. Lo afferma il New York Times, che fa riferimento a una astronomica cifra equivalente «almeno» a 413 milioni di dollari odierni. «Il presidente si è a lungo definito un miliardario che si è costruito da solo, ma un'indagine del Times ha evidenziato che ha ricevuto almeno 413 milioni di dollari dall'impero immobiliare del padre, la maggior parte attraverso trucchi fiscali negli anni '90», scrive il quotidiano.

Secondo gli atti citati dal quotidiano, Trump avrebbe fatto parte di uno schema finalizzato ad ottenere, tra l'altro, ingiustificate detrazioni fiscali attraverso il trasferimento di proprietà all'attuale presidente e ai suoi fratelli. Tali manovre, evidenzia il New York Times, avrebbero trovato «poca resistenza» da parte dell'Internal Revenue Service, il fisco a stelle e strisce. I genitori del presidente, Fred e Mary Trump, nel complesso avrebbero ceduto beni per oltre un miliardo di dollari ai figli. Tali operazioni avrebbero dovuto consentire al fisco di incassare almeno 550 milioni di dollari in base all'applicazione di un'aliquota del 55%. I Trump, invece, versarono appena 52,2 milioni.

«Le accuse di frode ed evasione fiscale da parte del New York Times sono false al 100% e altamente diffamatorie», afferma in una nota scritta pubblicata dal quotidiano un avvocato di Donald Trump, Charles J. Harder, in risposta all'inchiesta del giornale sui presunti raggiri usati dal tycoon per pagare meno tasse sull'eredità dell'impero immobiliare del padre. Trump, scrive il Nyt, ha declinato per varie settimane le ripetute richieste di commentare i fatti oggetto dell'articolo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 2 Ottobre 2018, 23:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
New York Times: «Il tesoro di Trump è frutto di eredità e trucchi fiscali»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-10-03 14:39:13
da non dimenticare che trump, al contrario di tutti i suoi predecessori alla casa bianca, si e' rifiutato di rendere pubblici i suoi conti...
2018-10-03 17:29:33
da non dimenticare che i tanto osannati kennedy erano figli di uno che aveva fatto i $oldi durante il proibizionismo ma che tutti hanno sempre evitato di parlarne. oppure che uno dei rampolli ha ucciso una segretaria o che un altro nipote è morto ed ha ucciso una ragazza precipitando con un aereo da turismo ma pilotandolo sebbene non avesse il brevetto per il volo notturno. di questo non sio parla: è scomodo!
2018-10-03 11:38:03
ognuno tira acqua al proprio mulino,finche non si e scoperti poi ci sono le bustarelle e condoni x appianare tutto che non abbiano imparato qualcosa dai governanti nostri