Harry e il libro-rivelazione sui reali: «È disperato, sta tentando di modificarlo prima che esca»

In ansia, preoccupato dalle rivelazioni affidate al suo libro in uscita e deciso ad apportare varie modifiche, Harry sta tentando il tutto e per tutto

Domenica 25 Settembre 2022 di Valeria Arnaldi
Harry disperato, tenta di modificare il suo libro "esplosivo" sui Reali dopo la morte della Regina: «Ma potrebbe essere tardi»

In ansia, preoccupato dalle rivelazioni affidate al suo libro in uscita e deciso ad apportare varie modifiche, ora che la regina Elisabetta II è scomparsa, per paura di sembrare insensibile in un momento in cui simpatie e affetti del popolo britannico sembrano tutti con la Casa Reale. È un ritratto impietoso, quello che del principe Harry, in queste ore, è stato fatto da alcune fonti del settore, come racconta The Sun. Stando alle prime dichiarazioni ufficiali, l’uscita dell’atteso volume che dovrebbe essere pubblicato da Penguin Random House, sarebbe stata ritardata per rispettare il periodo di lutto. Ora però da alcune indiscrezioni è emerso che le ragioni del ritardo sarebbero ben diverse. Harry vorrebbe limare il testo, perfezionarlo, rivedere alcuni passaggi, a causa della morte della regina. Insomma, il volume annunciato come “esplosivo”, potrebbe essere destinato ad essere ripensato in una chiave più soft.

Harry disperato dopo morte Regina, vuole modificare il libro bomba

L’equilibrio tra rivelazioni e attese non sarà semplice da trovare. Harry ha già ricevuto un anticipo di circa 17,5 milioni di sterline (intorno ai 20 milioni di dollari) per il libro di memorie «del tutto veritiero», parte di un contratto complessivo da 35 milioni di sterline. La casa editrice aveva già chiesto la revisione del testo, da migliorare per la pubblicazione. Ora però sarebbe Harry a chiedere di poter effettuare una ulteriore revisione. «Gli editori hanno pagato 20 milioni in anticipo perché sapevano che qualsiasi cosa fosse stata scritta sarebbe stata un colpo enorme per le vendite e l'esposizione in tutto il mondo», racconta una fonte a The Sun.  «Ma la prima bozza che hanno ricevuto è stata deludente perché era un po' troppo emotiva. Alla fine, la bozza finale è stata completata e firmata e sono stati spesi molti soldi ed energie per assicurarsi che esca quest'anno».

Harry però cerca di rallentare. «Potrebbero esserci cose che potrebbero non sembrare così belle se escono così presto dopo la morte della regina e dopo che suo padre che è diventato re», spiega la fonte. Harry non vuole bloccare l’uscita del volume, ma fare alcune importanti cambiamenti. «Non è in alcun modo una riscrittura totale. Vuole disperatamente apportare modifiche. Ma potrebbe essere troppo tardi», sottolinea.

Meghan al centro delle polemiche

Intanto, la moglie di Harry, Meghan, nelle ultime ore, è balzata di nuovo al centro delle polemiche per un altro libro. “In Courtiers: The Hidden Power Behind The Crown”, si dice che lo staff l'ha definita una «sociopatica narcisista». Nel volume si dice anche che si sarebbe lamentata di non essere stata pagata per gli impegni reali durante un tour in Australia nel 2018. E in “The New Royals”, si dice anche che la regina rimase sorpresa dal fatto che la divorziata Meghan indossasse l’abito bianco al matrimonio con Harry nel 2018.

Ora però l’attenzione è tutta per il libro di Harry. A seguito del lutto sono stati vari i tentativi di una riappacificazione da parte della famiglia. Carlo ha permesso a Harry di indossare la sua uniforme per una veglia. Ed Harry camminava accanto a William dietro la bara durante le processioni familiari. Sono stati forse anche questi gesti a fare la differenza.

Il libro, scritto dal ghost writer americano J.R. Moehringer, non sarebbe comunque il primo “attacco” di Harry alla famiglia reale. Harry ha lanciato accuse di razzismo e ha anche detto che il padre lo «ha letteralmente tagliato fuori finanziariamente».

Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 15:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci