Vegana per 15 anni passa a una dieta a base di carne: «Sistema immunitario distrutto»

PER APPROFONDIRE: dieta, sistema immunitario, veg, vegana
Vegana per 15 anni passa a una dieta a base di carne: «Sistema immunitario distrutto»

di Simone Pierini

Vegana per 15 anni afferma di sentirsi «molto più sana» dopo aver assunto una dieta a base di carne. Nicole Carter, 44 anni, è diventata vegana all'età di 18 anni. Seguiva una dieta a base di cibi integrali, insalata e frutti di bosco. Aveva tagliato anche zucchero e alcol. Ha dichiarato che la sua dieta vegana aveva distrutto il suo sistema immunitario e che, da quando è passata a una dieta esclusivamente carnivora, ha più energia ed è molto più sana.
 




Aveva sviluppato una serie di problemi di salute tra cui dolori articolari, ansia, depressione, insonnia, stitichezza e problemi digestivi. Nel 2012 le è stata diagnosticata una colite ulcerosa. «Le mie analisi del sangue mostravano livelli quasi inesistenti di ferro e vitamina D - ha dichiarato - I miei ormoni tiroidei avevano valori bassi nonostante gli integratori naturali». «Ho sofferto di calcoli biliari e pancreatite che mi hanno portata alla rimozione della cistifellea nel 2006 - ha proseguito - Ho avuto costipazione cronica, gas, gonfiore e successivamente la colite ulcerosa. Ero ipoglicemica e senza energie. Ero depressa, soffrivo d'ansia e mi sentivo persa su come migliorare la mia salute».
 
La donna ha provato di tutto per alleviare le sue condizioni di salute ma non ha avuto successo fin quando non ha deciso di provare una dieta quasi esclusivamente a base di carne. Ora dice di sentirsi più sana sia nel suo umore che nel suo corpo, ha persino perso peso passando da 59 a 54 chili. Nicole ora mangia mezzo chilo di carne rossa al giorno e afferma che i sintomi della colite ulcerosa sono migliorati.
 


«La gente pensa che la carne causi il cancro, che provochi colesterolo alto e che possa ucciderti - spiega Nicole - che provochi il diabete e che sia dannoso per l'ambiente. Niente di tutto questo è vero. La mia vita è completamente migliorata. La mia salute è migliorata, il mio intestino, la mia energia e il mio umore anche. Ho anche molto più tempo per altre cose ora che non passo tutto il mio tempo a cucinare e pulire. Risparmio anche un sacco di soldi in questo modo». «Tutti i sintomi che ho menzionato prima sono spariti - conclude - Non ho più una malattia potenzialmente mortale né alcuno dei fastidiosi sintomi o problemi di cui soffrivo. La mia malattia autoimmune è sparita e sono così felice per quello che ho imparato che mi ha portato qui».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 10 Maggio 2019, 08:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vegana per 15 anni passa a una dieta a base di carne: «Sistema immunitario distrutto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2019-05-11 17:47:56
Da vegana, ora mangia mezzo chilo di carne al giorno? Per lei le mezze misure non esistono.
2019-05-12 11:24:54
E se non è crepata prima, creperà ora…. (ammesso che quanto ha blaterato sia tutto vero…)
2019-05-11 13:58:39
Fenomeno.
2019-05-11 09:12:45
§§ e ci voleva tanto per capirlo ? meglio mezza gallina lessa che una porzione di carrube.meglio una costata con patatine che una porzione di peperoncini rossi o verdi.meglio mezzo musetto col cren che una porzione di fighetti secchi.meglio un bollito misto che una porzione di pinoli e datteri . E via cosi' .......
2019-05-11 17:54:46
Ciao Phoenix. Intanto ti ringrazio per un post di qualche giorno fa in cui mi hai nominato...è cosa che mi ha colpito e fatto molto piacere....grazie di cuore. Purtroppo, o per fortuna, ultimamente non ho molto tempo...il lavoro mi prende moltissimo in questo periodo ed è stancante....inoltre ho l'impegno con i miei figli nello sport che mi toglie anche quel po' di tempo che mi resta. Sull'articolo....io sono una buona forchetta e mi piace bere bene. Ho anche una cantinetta che se la cava piuttosto bene. Tutto quello che hai scritto lo condivido pienamente, aggiungerei il baccalà ma hai nominato il bollito che adoro.... Nervetti, risotto con i fegatini, testina, musetto, lingua, ....che bon...poi sai, io mi diletto a cucinare e me la cavo molto bene con i primi piatti a base di verdure e pesce, del tipo pasta saltata con scampi e zucchine, risotto di funghi porcini con gamberoni, tagliolini all'astice, sia in bianco che con pomodoro....e poi le grigliate di carne. Ne ho una dove ho cucinato per oltre trenta invitati.... Chissà Phoenix...chissà....a Dio piacendo.... Un abbraccione grande e un grande in bocca al lupo per te e tuo figlio. Forza Amico. Ciao.