Calenda: «Il Paese ha scelto il populismo, noi unica alternativa. Vedremo se Meloni saprà governare»

Il commento del leader di Azione dopo il voto

Lunedì 26 Settembre 2022
Elezioni, Calenda: «Terzo Polo unica alternativa non populista, vedremo se Meloni saprà governare»

Carlo Calenda è intervenuto in conferenza stampa a Roma per commentare l'esito del voto. Al suo fianco le due ministre uscenti Elena Bonetti, Mara Carfagna, Mariastella Gelmini insieme a Ettore Rosato. «Terzo Polo unica alternativa non populista, vedremo se Meloni saprà governare», ha detto il leader di Azione e candidato della coalizione con Italia Viva. 

Video

L'analisi

«Il Paese ha consapevolmente scelto di andare avanti sulla strada del populismo. C'è un paradosso, perché il 50% degli italiani dichiara di apprezzare l'operato di Draghi. C'è da riflettere sul fatto che apprezziamo Draghi e Mattarella e poi la maggioranza vota politici che rappresentano il modo opposto di fare politica. L'elettore è Re in democrazia, ma questa dinamica che porta a votare chi urla di più, come fosse il televoto è quello che ha fatto declinare l'Italia. È un rischio mortale con la recessione e la guerra». Ha detto Carlo Calenda, in conferenza stampa al comitato elettorale del Terzo polo.

Le prospettive

«Nei prossimi mesi la divisione netta in tre poli risulterà ancora più forte: il Pd, con Fratoianni e Bonelli, tornerà fra le braccia dei 5 Stelle, ancor più indebolito, poi ci sarà la coalizione di destra al governo e quello che dovremo costruire noi, il polo del buon governo e della serietà. Partiamo da basi solide, ma nelle prossime settimane avvieremo subito un cantiere affinché questo processo sia ancora più ampio e inclusivo, deve diventare in un tempo breve un partito». Lo ha detto il leader di Azione, Carlo Calenda, in conferenza stampa al comitato elettorale del Terzo polo.

Ultimo aggiornamento: 14:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA