Fabrizio Frizzi, «Un anno senza la tua risata»: da Clerici a Balivo il ricordo sui social

PER APPROFONDIRE: fabrizio frizzi, morte
Frizzi, «Un anno senza la tua risata»: da Clerici a Balivo il ricordo sui social
Una hall of fame della Rai per ricordare Fabrizio Frizzi. L'ha annunciata, nel corso di Uno Mattina, l'ad della Rai Fabrizio Salini, intervistato a un anno dalla scomparsa del conduttore. È trascorso già un anno dall'inattesa e precoce morte di Frizzi. Aveva 60 anni.
Salini, parlando della tre giorni di palinsesto che la Rai sta dedicando a Frizzi, ha parlato di uno spazio dove celebrare i grandi della Rai. «In questi tre giorni - ha detto Salini - ricorderemo la sua allegria, il suo modo di fare, la sua professionalità. Vogliamo dedicare a Fabrizio anche uno spazio fisico e virtuale su cui lavoreremo dai prossimi giorni, che celebrerà tutti i personaggi che hanno fatto la storia della Rai di cui Fabrizio non potrà che essere tra i protagonisti principali».


Fabrizio Frizzi, la lettera inedita che scrisse a Enzo Mirigliani: «Senza di te non avrei conosciuto il mio amore»


E sono tanti i ricordi degli amici, dei colleghi di Frizzi sui social. «Un anno senza te, la tua amicizia,le tue risate. Vivi con noi e dentro le nostre anime più sole ma privilegiate nell'averti incontrato e vissuto», ha scritto l'amica di sempre Antonella Clerici.E sul suo profilo Instagram condivide una foto di quando «eravamo giovani, sorridenti, felici. Era tutto possibile e il dolore lontano».

 


«È già passato un anno - aggiunge - senza poter risentire la tua risata contagiosa.Vivi nell'anima dei tanti che ti hanno voluto bene e nel cuore della tua Carlotta e di quella straordinaria bimba che è la tua Stella ci manchi». «Mi manchi amico mio», è il post di Max Giusti su Instagram. «L'eco della tua risata continuerà a scaldarci il cuore, per sempre», commenta Caterina Balivo. «Ciao Fabrizio..È passato un anno..sembra una vita. Mi mancano la tua risata e il tuo modo di stare in tv così rassicurante e garbato, in un mondo (si anche il nostro), che sta diventando sempre più duro. Chissà che ne pensi da lassù!», scrive Simona Ventura.  

IL RICORDO DELLA RAI La notizia della morte di Frizzi commosse non solo i colleghi e gli amici più cari ma tutto il pubblico che lo considerava uno «di casa». La Rai lo ricorda in tutti i suoi programmi e negli spazi informativi. Su RaiPlay si potrà seguirlo nelle puntate di 'Scommettiamo Che?' e nella fiction 'Non lasciamoci più'. Da 'Uno Mattina in Famiglià a 'Domenica in', con Mara Venier che ha ricordato l'amico Fabrizio con Milly Carlucci ospite in studio e con filmati di repertorio, passando per l'omaggio di Amadeus a 'I Soliti Ignotì, a 'Vieni da mè che oggi ospiterà 2 concorrenti dell'Eredità condotta da Frizzi, la sua truccatrice Rai, Rosetta Corarelli, e alcuni suoi stretti collaboratori. Poi, uno spazio ne 'La Vita in Direttà (alle 16.50) e il ricordo di Flavio Insinna a 'L'Eredità' (18.45). Su Rai2 a 'Detto Fattò si ripercorrerà, con foto e filmati, la carriera del presentatore.

 


Non mancherà all'appello Rai 3 ad 'Agorà', 'Mi manda Rai Trè e 'Blob' mentre Tv Talk gli riserverà un ampio spazio nella puntata in onda sabato 30 marzo. Telegiornali e giornali Radio lo ricorderanno con servizi, interviste e spezzoni delle sue trasmissioni nel giorno del primo anniversario della sua scomparsa. Stasera in uno Speciale Tg1 in onda a mezzanotte, Vincenzo Mollica ripercorre tutti i momenti più importanti della carriera di Frizzi. Nello Speciale ricorderanno Fabrizio il fratello Fabio, Carlo Conti, Pippo Baudo e i tanti che hanno condiviso con lui momenti di vita e spettacolo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 26 Marzo 2019, 13:31






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fabrizio Frizzi, «Un anno senza la tua risata»: da Clerici a Balivo il ricordo sui social
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti