La storia di Carlotta: «Ho perso la mia gemella in un incidente e mi sento in colpa. Ora testimonio nelle scuole»

Da Serena Bortone la storia di due sorelle gemelle separate dal destino

Lunedì 2 Maggio 2022
Oggi è un altro giorno, la storia di Carlotta: «Ho perso la mia gemella in un incidente e mi sento in colpa. Ora vado nelle scuole»

A Oggi è un altro giorno la storia di due sorelle gemelle, Carlotta e Costanza, separate dal destino. Carlotta è la sopravvissuta che ha perso in una notte la gemella Costanza. «È come se fosse andata via la parte più bella di me. Mia sorella era la mia migliore amica, l'unica persona con cui mi aprivo al 100%. Siamo una cosa sola, lo penso anche adesso che non c'è più», le parole di Carlotta.

Costanza ha perso la vita in un incidente stradale nella notte del 19 marzo 2016 nel veronese a 17 anni. L'allora fidanzato di Carlotta guidava ma ha avuto un colpo di sonno. Costanza è stata ricoverata d'urgenza e per 10 giorni ha lottato tra la vita e la morte. La sorella ora va nelle scuole per fare educazione stradale e spiegare quanto è pericoloso abbassare la guardia. 

«Mi sono sentita in colpa perché la responsabilità non è solo di chi guida. Io devo tenere sveglio chi è alla guida se capisco che è stanco. Mi sono addormentata e mi sono risvegliata in questo campo sentendo urlare il nome di mia sorella. Nella mia testa ho pensato di non potermi arrabbiare con il mio fidanzato di allora, ma dopo non riuscivo più a starci». 

Ultimo aggiornamento: 3 Maggio, 10:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci