I leoni divorano cacciatore: ​«È rimasta solo la testa»

PER APPROFONDIRE: animali, cacciatore, parco
Sudafrica, mandria di leoni attacca e divora un cacciatore

di Marta Ferraro

In Sudafrica, un cacciatore è stato sbranato da un branco di leoni. Come ha riferito il portavoce della polizia locale, Moatshe Ngoepe, gli animali del Parco Nazionale Kruger, nella provincia di Limpopo, hanno divorato interamente il corpo di un cacciatore che, sprovvisto dell'apposita autorizzazione, si aggirava nel parco.   

L'ufficiale della polizia ha aggiunto che probabilmente la vittima stava cacciando furtivamente nella riserva naturale privata di Ingwelala, che fa parte del Parco Nazionale Kruger, quando è stato attaccato e divorato dai leoni. «Hanno divorato quasi tutto il corpo. Hanno lasciato intatta solo la testa», ha raccontato l'uomo ai media locali, aggiungendo che i resti sono stati trovati nella zona lo scorso fine settimana accanto a delle munizoni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 13 Febbraio 2018, 14:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I leoni divorano cacciatore: ​«È rimasta solo la testa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-02-17 16:06:13
Adesso bisogna dare la caccia a queste belve assettate di sangue. Non è concepibile che un onesto cacciatore intento a cacciare dei leoni , venga da questi ucciso e mangiato.
2018-02-14 16:35:15
Se mangiare quell'uomo e' servito per conservare e far prolungare la specie di questi animali in via di estinzione a causa dell'uomo, mi spiace per quel povero diavolo per le sue sofferenze che avra' patito, pero' bisogna guardare avanti, la natura ha le sue regole e per fortuna sono difficili ache se non impossibili cambiare. Il discorso vale anche quando i lupi, splendidi esempi di animali, sbranano qualche pecora per nutrirsi, non come facciano noi "umani" per noia o per divertimento, vanno risarciti i pastori del danno, non decimare i lupi perché considerati un pericolo. Impariamo dai nostri avi a rispettare la natura forse e' la strada giusta per dare un futuro all'umanita' intera.
2018-02-14 14:02:42
UN ALTRO AMANTE del rischio.....NON ERA MEGLIO un passatempo piu' tranquillo ???
2018-02-14 13:38:50
E' la legge della caccia della sopravvivenza e della giungla... i leoni son cacciatori per necessità non per sport.- Io stò con i leoni.-
2018-02-13 19:43:22
... quando un ometto fa secchi mille animali è sport. se lo fa il leone è ferocia.. le guide e le guardie di quei luoghi non sono propriamente stinchi di santo.. che a far fuori sia un sapiens patentato o uno spatentato per gli " stesi " non fa differenza..