Trovato pitone tanto gonfio da sospettare che aveva ingoiato un bimbo: muore e si scopre cosa aveva mangiato

Giovedì 10 Settembre 2020 di Marta Ferraro
Avvistato un pitone esageratamente gonfio, al punto da sospettare che abbia ingoiato un bambino e poi muore dopo aver saputo cosa aveva mangiato
Un pitone lungo tre metri è stato avvistato da una bambina in un campo di canne da zucchero vicino alla città di Malipura, Uttar Pradesh, India. L'enorme animale era esageratamente gonfio, tanto è vero che gli abitanti del villaggio hanno sospettato che avesse ingerito un bambino, secondo quanto riferito dai media locali.


Pitone femmina di 62 anni depone 7 uova senza aver contatti con un maschio da 15 anni. Ecco come è possibile

Il serpente più anziano dello zoo di Saint Louis (Missouri), un pitone palla che secondo gli esperti ha almeno 62 anni, ha deposto sette uova nonostante non sia mai stato vicino ad un esemplare maschio da almeno 15 anni.


Mentre timori e paura si diffondevano tra la gente del posto, infatti, l'area è stata isolata per motivi di sicurezza e il pitone è stato portato fuori dal campo. Successivamente, l'esemplare è stato rilasciato a circa tre chilometri vicino alle rive del fiume Gange, ma è morto dopo aver espulso la carcassa di un cervo che aveva inghiottito.

I pitoni sono considerati uno dei serpenti più grandi del mondo - con una lunghezza media di 3 - 6 metri - e temuti predatori. Possono mangiare animali di grossa taglia grazie alla loro pelle elastica e alle mascelle inferiori flessibili. Ultimo aggiornamento: 12 Settembre, 11:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA