Francia, Yorkshire costretto a vivere in cantina al buio tra gli escrementi e coperto da tre kg di pelo

PER APPROFONDIRE: animali, cane, francia
Francia, Yorkshire costretto a vivere in cantina al buoi tra gli escrementi e coperto da tre kg di pelo

di Marta Ferraro

Un cane di razza Yorkshire è stato salvato da un'atroce storia di violenza.
Il cucciolo ha vissuto per 5 anni rinchiuso in una cantina di Villers-Semeuse in Francia al buio e coperto da escrementi e 3 kg di pelo. 

Secondo il racconto dell'Ardennais, quando i volontari della Lisa, la lega per la salvaguardia dei diritti sociali e degli animali, sono intervenuti, si sono trovati davanti a una scena raccapicciante.

I volontari sostengono che il cane, che ha circa sei anni, abbia vissuto sempre in queste condizioni e che la prolungata prigionia allo scuro lo abbia reso quasi cieco. Ci sono volute diverse ore per pulire l'animale e ridargli le sembianze di un cane.

"Non ho mai visto niente di simile!", ha affermato Sabrina, la responsabile della Lisa.
Ora il cane verrà adottato da una nuova famiglia e l'associazione animalista ha assicurato di aver già denunciato i vecchi padroni per maltrattamento. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 27 Novembre 2017, 13:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Francia, Yorkshire costretto a vivere in cantina al buio tra gli escrementi e coperto da tre kg di pelo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-11-27 17:35:04
più che denuncia ora chiuderei in cantina al buio i loro padroni e butterei via la chiave! Povero cagnolino quanta cattiveria!
2017-11-28 09:30:28
Cattiveria spiegabile solo con una forma di pazzia dei padroni, da ficcare in manicomio se non in galera.