La festa del 4 luglio alla Ederle: caserma "blindata", controlli accuratissimi

La festa del 4 luglio alla Ederle: caserma "blindata", controlli accuratissimi

di Luca Pozza

VICENZA - L'Independence Day, l'annuale giorno di festa degli Stati Uniti, torna a essere celebrato il 4 luglio anche a Vicenza, dove, per motivi di budget, gli anni scorsi era stato anticipato. Le porte della caserma Ederle sono state aperte oggi pomeriggio alle 16 e si proseguirà sino alle 23.45, anche se tutti dovranno poi abbandonare il campo sportivo della base entro le 0.30. Come sempre ci saranno i fuochi d'artificio, attorno alle 22, attività per i bambini, stand gastronomici tipici e angoli a "microfono aperto". Tre i concerti previsti con protagonisti i "G-Runners" (bluegrass), gli "Alchemy Tribute Band" (The Eagles) e i "Cindy & the Rock History" (classic rock).
 
 


Come da tradizione pluridecennale l'evento del 4 luglio (unico giorno dell'anno) è aperto al pubblico di ogni nazionalità: ingresso gratuito anche chi non è in possesso dell'ID Card, con la possibilità dunque di accedere alla base Usa, ma solo dal Gate 5, in via Corbetta, quindi non dall'ingresso in via Aldo Moro. Non sono ammessi animali, pattini, skateboard, scooter e biciclette; vietato portare cibo e bevande dall'esterno. Tutte le borse, zaini e borsette vengono ispezionate all'ingresso, mentre tutte le persone sono controllate anche con i metal detector.

Come dimostrano le immagini (fotoservizio Trogu) i controlli sono molto attenti e sofisticati. Agli ingressi nutrito il contingente di polizia americana, ma anche la Polizia di Stato e carabinieri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 4 Luglio 2017, 19:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La festa del 4 luglio alla Ederle: caserma "blindata", controlli accuratissimi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti