Odore di bruciato, l'autista si ferma. Studenti tutti giù: bus prende fuoco

Odore di bruciato, l'autista si ferma. Studenti tutti giù: bus prende fuoco
NOVENTA VICENTINA - L'autista sente odore di bruciato, si ferma e fa scendere tutti i passeggeri: il bus di linea Noventa-Montagnana, carico di studenti prende fuoco, in pochi minuti il mezzo è stato avvolto dalle fiamme. La tragedia è stata sfiorata per un soffio questa mattina intorno alle otto a Noventa Vicentina, in via dell'Artigianato, i ragazzi - studenti diretti dell'Alberghiero di Montagnana (Padova) - si sono salvati grazie alla prontezza dell'autista che li ha fatti subito allontanare, in questo modo non ci sono stati feriti.

I vigili del fuoco accorsi da Lonigo, Vicenza, Este con 4 automezzi e 12 operatori hanno spento le fiamme che hanno completamente distrutto il pullman di linea. Sul posto i carabinieri, la polizia municipale. La strada è stata chiusa e le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa tre ore.
«Siamo sconcertati - ha dichiarato in una nota il presidente Svt Angelo Macchia, che ha espresso parole di ringraziamento per l'operato dell'autista - il mezzo che ha preso fuoco è un autosnodato Setra, tra i migliori sul mercato, considerati tra i più efficienti ed affidabili. I nostri mezzi sono sottoposti a manutenzione periodica ogni 40mila km, secondo un programma di manutenzione prescritto dal costruttore. Per questo ho già dato mandato al direttore generale di avviare un'indagine per verificare i motivi dell'incendio e di chiamare in causa anche l'azienda produttrice, da cui ci aspettiamo risposte chiare e concrete».
L'autobus, acquistato nuovo dieci anni fa, era stato sottoposto a completa manutenzione nel novembre scorso. Achille Variati, presidente della Provincia e sindaco di Vicenza, i due enti proprietari di Svt, ha voluto congratularsi con l'autista per la prontezza con cui ha gestito l'emergenza e per il modo con cui ha saputo fare squadra con i colleghi.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 27 Gennaio 2017, 11:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Odore di bruciato, l'autista si ferma. Studenti tutti giù: bus prende fuoco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2017-01-27 19:55:15
@beci penso che tu abbia ragione. A giudicare dalla foto il bus sembra una vecchia carretta con almeno 25 anni di servizio!...
2017-01-27 19:14:01
X agner: la differenza e' che in auto ho il motore mezzo metro davanti mentre i pullman moderni ce l'hanno dodici metri dietro, racchiuso in un vano isolato e insonorizzato! Se il mio motore fuma me ne accorgo subito, perche' il fumo mi investe; se il motore del pullman fuma, in mancanza di sensori se ne accorgono quelli che seguono la corriera - se ci sono - non quelli a bordo!!!
2017-01-27 17:59:40
Possibile che si debba andare a naso?Gnampaolo e virgingetorige ...sono pienamente in accordo..con le vostre proposte.Pure per le automobili...
2017-01-27 17:21:44
X Lapasoa: a proposito del titolo, mi sono chiesto cosa sarebbe successo se l'autista avesse avuto il raffreddore...
2017-01-27 15:57:12
Come mai non c'e' il titolo: "L'autista eroe"???