Airbnb vieta telecamere nelle case: ecco cosa cambia dal 30 aprile

Mercoledì 13 Marzo 2024
Airbnb vieta telecamere nelle case: ecco cosa cambia dal 30 aprile

Un cambio di rotta epocale per il colosso dell'affitto breve: a partire dal 30 aprile 2024, Airbnb imporrà un divieto globale sull'utilizzo di telecamere di sicurezza all'interno delle abitazioni in affitto.

La decisione arriva in risposta a crescenti preoccupazioni sulla privacy da parte degli utenti, che lamentavano la presenza di dispositivi di sorveglianza nascosti negli alloggi.

Cosa cambia per host e ospiti

Divieto assoluto di telecamere negli spazi interni: non sarà più possibile installare telecamere in camere da letto, bagni o altre aree private delle case in affitto.


Restrizioni per le telecamere esterne

I dispositivi di sorveglianza esterni potranno essere utilizzati solo se chiaramente visibili e menzionati nell'annuncio. Inoltre, non potranno essere posizionati in aree dove ci si aspetta una maggiore privacy, come docce o saune all'aperto.


Permessi i sistemi di sicurezza alternativi

Telecamere sui citofoni e dispositivi di monitoraggio del rumore (come i misuratori di decibel) continueranno ad essere permessi, a patto che siano dichiarati e utilizzati nel rispetto della privacy degli ospiti.

Un passo avanti per la tutela della privacy

La scelta di Airbnb è stata accolta con favore da molti utenti, che la vedono come un passo avanti nella tutela della privacy durante i soggiorni nelle case vacanze. La piattaforma si impegna a garantire un'esperienza sicura e trasparente, tutelando allo stesso tempo il diritto degli ospiti alla riservatezza.

Cosa fare se trovi una telecamera nascosta

Se durante il tuo soggiorno su Airbnb scopri una telecamera nascosta, è importante segnalare immediatamente l'accaduto alla piattaforma. Potrai farlo tramite l'app o il sito web di Airbnb, fornendo tutti i dettagli necessari.

Ultimo aggiornamento: 10:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci