Le città possibili, il Festival diffuso che fa rivivere le periferie romane

Venerdì 4 Novembre 2022
Video

Dal 12 novembre al 18 dicembre a Roma va in scena la prima edizione del Festival diffuso "Le città possibili - invasioni artistiche", un potente esperimento che coinvolge la periferia della periferia romana in esperienze artistiche inclusive e multidisciplinari, organizzato da Valdrada Teatro con Ri-gener-azioni Contemp-humanity e Le parole hanno le ali. Le zone interessate sono Ostia, Acilia, Dragona e il Borghetto dei Pescatori, luoghi forse non inclusi nei classici tour turistici ma che garantiscono una vera esperienza autentica a contatto con lo spirito del tempo e della nuova romanità: vale la pena quindi fare un salto a curiosare fra le tante attività proposte, grazie anche all'approccio trasversale e inclusivo che permette di arrivare a diverse fasce di pubblico. Una rassegna di teatro ragazzi, una di danza urbana, tra visite guidate drammatizzate e tre parate performative: in tutto gli eventi sono 29, completamente gratuiti, spalmati in 7 differenti location fra Ostia e Acilia.
LEGGI ANCHE - 'LE CITTA' POSSIBILI', QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci