Lockdown in Austria, i vescovi costretti a cancellare l'incontro con il Papa in Vaticano

Martedì 23 Novembre 2021
Lockdown in Austria, i vescovi costretti a cancellare l'incontro con il Papa in Vaticano

Città del Vaticano - La nuova ondata di Covid e il lockdown deciso dal governo austriaco hanno costretto i vescovi austriaci a cancellare la visita con il Papa. Vista l'attuale situazione pandemica il Vaticano ha dovuto posticipare l'imminente appuntamento della Conferenza episcopale a Roma.

Alto Adige, mascherine all'aperto e discoteche chiuse. Coprifuoco nei Comuni rossi: la stretta per salvare lo sci

Austria, da oggi scatta il lockdown: chiusi negozi e alberghi, aperte le scuole. E si può sciare

«Poiché la situazione in Austria è molto tesa a causa del quarto lockdown, noi Vescovi ora vogliamo stare con la gente in segno di solidarietà nel Paese», ha detto a Kathpress il presidente della Conferenza episcopale austriaca, monsignor Franz Lackner. L'incontro con Bergoglio era previsto per la prossima settimana. L'attuale rinuncia, hanno spiegato i presuli, è '«un segno di solidarietà con tutti coloro che, in quanto convalescenti o vaccinati, attualmente devono fare molto per trovare insieme una via d'uscita da una pandemia potenzialmente letale». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA