Mick Schumacher, debutto sulla Ferrari

Tuesday 2 April 2019
Mick Schumacher, debutto sulla Ferrari

Un esordio da incorniciare per Mick Schumacher al volante della Ferrari, nei test della Formula 1 in Bahrain. Il ventenne tedesco figlio di Michael ha stampato il secondo miglior tempo assoluto, in 1’29"976, un risultato che solo Max Verstappen con la Red Bull ha superato negli ultimi tre minuti, chiudendo il giro in 1’29"379. La lunga giornata in pista è stata disturbata anche dalla pioggia, ma il giovane tedesco è riuscito a completare ben 54 tornate, con davanti solo Verstappen e Lewis Hamilton con la Mercedes.

Formula 1, Grosjean il più veloce nei test del Bahrain, bene Schumacher jr 6/o

Da sottolineare che la prima volta nell'abitacolo della Ferrari di Mick ha ricreato un binomio leggendario e affascinante: sono passati già 12 anni e mezzo dall'ultimo GP del padre Michael con la rossa datato 22 ottobre 2006 in Brasile a Interlagos. Per il 20enne primogenito del sette volte campione del mondo di F1, approdato quest'anno alla Driver Academy di Maranello e impegnato in Formula 2 con la Prema, nel suo primo approccio con la SF90 ha suscitato un'ottima impressione: per lui, adesso, superata l'emozione di salire su una monoposto del Cavallino, è la volta di provare l'Alfa Romeo con cui disputerà il secondo giorno di prove, mercoledì 3.

Ultimo aggiornamento: 18:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA