Ironia Conte: «Messi all'Inter? E' più facile spostare il Duomo»

Mercoledì 29 Luglio 2020
Ironia Conte: «Messi all'Inter? E' più facile spostare il Duomo»

«Sarà un bel test per capire dove siamo. È bello finire così con questa partita». Dopo aver battuto il Napoli, Antonio Conte è proiettato all'ultima giornata di campionato della sua Inter, lo scontro diretto contro l'Atalanta per il secondo posto. «Meglio acquistare solo Messi o 4 giocatori da 50 milioni? Penso che sia improponibile sia l'una che l'altra cosa. È più facile spostare il Duomo che portare Messi da noi... In questo momento mi tengo molto stretti tutti i ragazzi, che mi stanno dando molte soddisfazioni e stanno buttando il cuore oltre l'ostacolo», ha sorriso Conte, intervistato da Sky Sport dopo il 2-0 contro il Napoli.

«Abbiamo affrontato una squadra forte, che in questi anni è stata l'unica a dare fastidio alla Juventus. Abbiamo fatto una buonissima partita, non era semplice farlo dopo la vittoria dell'Atalanta a Parma, obbligati a fare tre
punti - ha notato -. Abbiamo dato una risposta da squadra compatta». L'allenatore nerazzurro ha spiegato che «nella scelta delle formazioni contro Genoa e Napoli abbiamo fatto dei calcoli per arrivare alla partita con l'Atlanta con un po' di riposo. Vedo il bicchiere mezzo pieno, sono contento che ci sia la possibilità di recuperare un po' di più che nell'ultimo periodo».

Ultimo aggiornamento: 12:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA