Lille-Milan, finisce 1-1: Bamba risponde a Castillejo. Rossoneri secondi nel girone

Giovedì 26 Novembre 2020

Soltanto una disattenzione difensiva frena il Milan in casa del Lille. I rossoneri vanno vicini a una vittoria, che sarebbe stata importante – al di là della conquista del primato del girone – perché avrebbero dimostrato di poter vincere anche senza il totem Ibrahimovic. Invece, in una gara molto fisica in mezzo al campo, la squadra di Stefano Pioli (sempre a casa in isolamento per il coronavirus, in panchina c’è ancora Daniele Bonera) si deve accontentare di un pari. Il Milan gioca una gara attenta, nonostante le diverse assenze (non solo Zlatan, ma anche Rafael Leao e Saelemaekers). Nel primo tempo non crea molto in fase offensiva. Si fa vedere soltanto in un contropiede non finalizzato da Hauge, che tarda a servire Rebic. È il Lille a tirare più volte in porta e per due volte Donnarumma manda in angolo le conclusioni di Araujo. Nella ripresa, invece, la scintilla scocca grazie al lancio millimetrico di Tonali, che lancia a rete Rebic, bravo a servire Castillejo. Lo spagnolo non sbaglia e il Milan passa in vantaggio. Sembra tutto facile per i rossoneri. Invece, nell’unica disattenzione difensiva della squadra di Pioli, il Lille pareggia con Bamba. Finisce 1-1 e adesso bisogna già pensare alla Fiorentina..

LEGGI LA CRONACA

Ultimo aggiornamento: 20:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA