Inter, Calhanoglu è ufficiale. Hakimi sempre più vicino al Psg: c'è il rilancio di Leonardo

Martedì 22 Giugno 2021 di Eleonora Trotta
Inter, visite e firma per Calhanoglu. Hakimi sempre più vicino al Psg: c'è il rilancio di Leonardo

Hakimi, il Psg ha fretta di chiudere. Dopo l’offerta da 60 milioni di euro, presentata a fine maggio, il club francese è pronto ad arrivare in due-tre giorni ai famosi 70-75 milioni di euro chiesti dall’Inter. Il laterale classe '98 ha già trovato l’accordo con i transalpini e ora attende solo l'ok dei nerazzurri per volare a Parigi. Confermate anche le cifre promesse all'ex Borussia: 8 milioni di euro a stagione, per i prossimi cinque anni, più bonus.

Il Chelsea resta così in seconda fila penalizzato dalla formula dell’affare, che prevede cash con una serie di contropartite come Marcos Alonso ed Emerson Palmieri. L'ad Marotta, infatti, è sempre stato chiaro sulla formula del trasferimento: solo cash, senza l’inserimento di calciatori. La partenza di Hakimi, ricordiamolo, si è rivelata necessaria: non tanto per la plusvalenza che verrà segnata, quanto per la liquidità immediata di cui aveva bisogno l’Inter. Intanto, Inzaghi ha accolto il primo rinforzo di questa sessione. Calhanoglu, ex Milan, oggi ha svolto le visite mediche all'Humanitas di Rozzano, prima di firmare il contratto triennale sui 5 milioni di euro a stagione, più bonus.

Hakimi, l'addio si avvicina e Zhang blinda Marotta. Bologna: Mihajlovic chiama Kolarov

Ultimo aggiornamento: 20:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA