Tokyo 2020, Muto (comitato organizzatore): «Non escludo la cancellazione delle Olimpiadi»

Martedì 20 Luglio 2021
Tokyo 2020, Toshiro Muto, capo del comitato organizzatore: «Non escludo la cancellazione delle Olimpiadi»

Non c'è pace per le Olimpiadi di Tokyo, in programma in Giappone dal 23 luglio all'8 agosto, forse. Anche a tre giorni dalla cerimonia inaugurale della trentaduesima edizione, spostata a causa della pandemia di un anno, i dubbi continuano a esserci perché il numero dei positivi al Covid continua a crescere (e a preoccupare). Dopo altri dieci casi riscontrati, che portano i contagi a 68, è il capo del comitato organizzatore, Toshiro Muto, a parlare.

Olimpiadi, gli azzurri in gara domani e dove vederli: si parte con le ragazze del softball

«Non possiamo prevedere cosa accadrà con il numero di casi di coronavirus. Quindi continueremo le discussioni se ci sarà un picco di casi», ha iniziato Muto. «Abbiamo concordato che in base alla situazione del coronavirus ne riparleremo, che potrebbero aumentare o diminuire. Solo allora penseremo a cosa dovremmo fare quando si presenterà la situazione». Nonostante questo, però, non ha escluso che ci potrebbe essere una cancellazione dell'ultim'ora.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA