Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Chi è Massimo Stano, campione del mondo di marcia: la conversione all'Islam per amore della sua Fatima

«Ognuno sceglie di fare quello che vuole - ha dichiarato - Io ho una moglie marocchina e per questo la mia è stata anche una scelta di cuore. Non ci vedo nulla di scandaloso»

Domenica 24 Luglio 2022
Chi è Massimo Stano, campione del mondo di marcia: la conversione all'Islam per amore della sua Fatima
1

Massimo Stano è campione del mondo nella marcia 35 chilometri. Si tratta della prima medaglia d'oro dell'Italia ai Mondiali di atletica di Eugene. Stano bissa così il successo delle Olimpiadi di Tokyo, dove conquistò l'oro nella 20 km. «Ci tenevo a vincere questo mondiale, a dimostrare che l'anno scorso non è stato un caso e che potevo fare bene anche su una distanza diversa. Mi sentivo e nella mia testa non poteva finire che così», ha commentato ai microfoni Rai. Stano è atleta delle fiamme oro gruppo sportivo polizia di stato.

 

Chi è Massimo Stano: la conversione all'Islam per amore

Nato a Grumo Appula trent'anni fa, Stano è cresciuto a Palo del Colle - sempre nel Barese - ma da qualche anno vive a Ostia insieme alla moglie, l'atleta di origini marocchine Fatima Lotfi. Insieme hanno avuto una figlia, Sophie. Fati e Massimo sono sposati, con rito civile, dal 9 settembre del 2016. Per amore si è anche convertito all'Islam. «Ognuno sceglie di fare quello che vuole - ha dichiarato - Io ho una moglie marocchina e per questo la mia è stata anche una scelta di cuore. Non ci vedo nulla di scandaloso».

 

Ultimo aggiornamento: 18:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA