Qatar 2022, Eto'o perde la testa: insegue ed aggredisce un videomaker all'uscita dallo stadio

Il videomaker lo avrebbe infastidito con alcune domande sull'arbitraggio di Algeria-Camerun. La scena è stata ripresa e pubblicata da "La Opinión"

Martedì 6 Dicembre 2022
Qatar 2022, Eto'o perde la testa: insegue ed aggredisce un videomaker all'uscita dallo stadio

Samuel Eto'o ex attaccante di Inter e Barcellona e oggi presidente della Federcalcio camerunese e ambasciatore di Qatar 2022, si è reso protagonista di uno spiacevole episodio al termine dell'incontro tra Brasile e Corea del Sud di ieri sera. Al fischio finale si è fermato all'uscita dello stadio per alcuni scatti con i tifosi. Nella folla anche un videomaker algerino che lo avrebbe infastidito con alcune domande sull'arbitraggio di Algeria-Camerun, gara valevole per la qualificazione al Mondiale che ha permesso alla Nazionale camerunese di prendere parte alla spedizione in Qatar. Eto'o ha perso la testa, minacciando, inseguendo e colpendo con un calcio il reporter distruggendo macchina fotografia e microfono e colpendo l'uomo all'altezza del mento. In un video, pubblicato sui social da "La Opinión", la scena non lascia spazio ad interpretazioni. 

Ultimo aggiornamento: 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci