Covid in Cina, primo contagio locale dopo 31 giorni a casi zero: «Esposizione accidentale al virus»

Giovedì 18 Marzo 2021
Cina, primo contagio locale dopo 31 giorni a casi zero: chiuso un reparto d'ospedale

Incredibile, ma vero. Un positivo, uno solo, fa notizia. La Cina infatti, conferma il primo caso di trasmissione a livello locale del Covid dallo scorso 15 febbraio, cioè 31 giorni dopo. Si tratta, scrive il Global Times, di una persona che lavora in un ospedale della città di Xìan, nella provincia di Shaanxi, nel nordovest del gigante asiatico. Un operatore sanitario che nella struttura raccoglie campioni per i test per il coronavirus. Il giornale parla di informazioni iniziali secondo cui tutto sarebbe nato dall'«esposizione accidentale» al virus «nel reparto chiuso e isolato». Poi a sua volta controllato e chiuso.

«Covid nato da una malattia mortale nei maiali»: il nuovo studio mette in discussione l'origine del virus

Covid, il team dell'Oms: «Eliminare il rapporto su Wuhan per scarse informazioni, serve una nuova inchiesta»

La Cina, che è stata il primo Paese al mondo a fare i conti con l'emergenza coronavirus, ha sinora confermato 90.072 casi di Covid-19, con 4.636 decessi. I casi importati sono 5.169, secondo il bollettino ufficiale del gigante asiatico.

Covid in Cina, positivi 79 congelati: sanificazione per 19 milioni di prodotti importati dall'estero

Gli altri casi che sono stati registrati altri sono 15 asintomatici e 4 nuovi casi sospetti, tutti provenienti dall'estero: I quattro nuovi casi sospetti provenienti dall'estero sono stati segnalati a Shanghai. Altri 10 pazienti positivi sono stati dimessi ieri da vari ospedali cinesi dopo essersi ripresi.

Covid, nuova ipotesi Oms sull'origine del virus: conigli e tassi venduti al mercato di Wuhan

 

Fino al 16 marzo, la Cina continentale aveva registrato un totale di 90.066 casi confermati di contagio, compresi 176 pazienti ancora in cura. Un totale di 85.254 persone erano state dimesse alla data di ieri da vari ospedali dopo essersi riprese, mentre i decessi Covid-19 correlati restano sempre fermi a quota 4.636 in Cina continentale: alla data di ieri 4.178 persone entrate a stretto contatto con i contagiati si trovavano ancora in osservazione medica. Altri 15 contagiati asintomatici, tutti provenienti dall'estero, sono stati segnalati ieri in Cina continentale. Uno di questi è stato riclassificato nelle ultime ore come caso confermato. Almeno 270 asintomatici, tutti arrivati dall'estero, si trovano ancora sotto osservazione medica in Cina continentale.

Ultimo aggiornamento: 14:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA