Gran Bretagna, vaccini hanno evitato 22 milioni di contagi e 60mila morti: le stime della sanità inglese

Giovedì 29 Luglio 2021
Gran Bretagna, vaccini hanno evitato 22 milioni di contagi e 60mila morti: le stime della sanità inglese
1

Quanti morti e contagi sono stati evitati con i vaccini? In Gran Bretagna i farmaci anti Covid hanno evitato 22 milioni di contagi e circa 60.000 morti negli ultimi mesi. Le stime arrivano dal Public Health England, organismo del servizio sanitario nazionale. Ad annunciarlo il professor Jonathan Van-Tam, deputy chief medical officer dell'Inghilterra, in un filo diretto radiofonica. Van-Tam non si è sbilanciato su un possibile terzo richiamo vaccinale per ora, limitandosi a non escludere qualche nuovo «sbalzo» della pandemia «in autunno o in inverno». Nel Paese britannico ormai quasi il 90% della popolazione adulta over 18 è vaccinata, il 71,3% con la seconda dose.

Variante Delta, in Germania crescono i casi: «Ormai è iniziata la quarta ondata della pandemia»

Gran Bretagna, sette giorni consecutivi di contagi in calo

Nelle ultime 24 ore si sono registrati in Gran Bretagna 27.734 nuovi casi di coronavirus e 91 decessi. Il dato mette fine ai sette giorni consecutivi di calo di contagi - ieri le nuove infezioni erano 23.511 - ma rimane comunque sotto la soglia dei 30mila per il quarto giorno di fila. Esattamente una settimana fa i contagi di covid-19 erano 44.104 e i morti 73.

Gran Bretagna, no vax muore a 34 anni. Due settimane fa la confessione sui social: «Ho sbagliato a essere scettico»

Ieri 91 morti 

Leggero rimbalzo dei contagi Covid alimentati dalla variante Delta nel Regno Unito, dove nelle ultime 24 ore sono stati individuati 27.734 nuovi casi, circa 4.000 più di ieri. La curva settimanale resta tuttavia in calo, mentre i morti giornalieri ridiscendono a 91 (una quarantina meno di ieri) e i ricoveri ospedalieri totali si confermano più o meno stabili attorno a 6000. Parallelamente i vaccini somministrati salgono a oltre 84 milioni di dosi, con la prima iniezione inoculata ormai all'88,3% della popolazione adulta over 18 residente sull'isola e il ciclo completo (prima dose più richiamo) assicurato al 71,1%.

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA