Figliuolo, «10 milioni di vaccini dal 16 a fine agosto»: il piano per bloccare la variante Delta

Lunedì 9 Agosto 2021
Figliuolo, «10 milioni di vaccini dal 16 a fine agosto»: il piano per bloccare la variante Delta

Vaccini in arrivo per l'Italia per bloccare l'avanzare della variante Delta. «Dal 16 agosto a fine mese avremo circa 10 milioni di dosi a livello nazionale che ci permetteranno di continuare con un ottimo passo». Così il Commissario per l'Emergenza, Francesco Figliuolo, durante la sua visita in Basilicata. Figliuolo ha spiegato che «dal 16 agosto in avanti, rispetto a quello che pensavamo, avremo 3 milioni di dosi in più grazie all'azione di Draghi con la Commissione Ue e la presidente».«Per bloccare la Delta e altre varianti è importante aumentare il tasso di vaccinazioni a livello globale - ha aggiunto -.In Italia siamo, come prime dosi, al 69% e circa al 64% di vaccinati. E dobbiamo continuare a correre».

 

Locatelli: «Vaccini proteggono dal Covid, basta alimentare paure immotivate»

Bollettino Lazio, oggi 9 agosto: 474 casi (280 a Roma) e 3 morti. Calano i contagi, D'Amato: «Merito dei vaccini»

 

Vaccini senza prenotazioni

 

«Da dopo Ferragosto inizieremo con un'attività mirata per i più giovani, continuando sicuramente a pensare agli over 50, perché è una categoria che ha bisogno di implementare i numeri dei vaccinati ed è una categoria che con le varianti rimane sicuramente e rischio, però dobbiamo pensare alla riapertura delle scuole in sicurezza». Lo ha detto il commissario straordinario all'emergenza coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo, oggi a Senise in provincia di Potenza. «Il comitato tecnico scientifico ha posto come obiettivo sufficiente quello di raggiungere il 60% degli studenti vaccinati prima dell'inizio delle scuole e per fare questo, vista la molto buona propensione di questa categoria a vaccinarsi, il pensiero è quello di fare un piano che possa a partire da dopo Ferragosto permettere a questi giovani di arrivare negli hub con corsie preferenziali, praticamente senza prenotazioni - ha aggiunto - Questo lo faremo in un tutta Italia».

 

Variante Lambda, la mutazione del Covid più resistente ai vaccini

 

Tra i contagiati dell'ultima settimana 1.313 sanitari

 

Negli ultimi 30 giorni sono state 300 le persone decedute con diagnosi da Covid e 113.131 i contagiati, di cui 1.313 tra gli operatori sanitari. È quanto emerge dalla Sorveglianza integrata sul portale dell' ISS all'8 agosto. I dati sono in rialzo rispetto ad una settimana fa (relativa ai 30 giorni precedenti), quando si contavano 260 morti e 81.714 contagiati, di cui 915 tra gli operatori sanitari. I decessi sono stati fino a oggi 127.399 da inizio pandemia, il 2,9% del totale dei contagiati; i casi totali 4.386.372, di cui 139.795 tra sanitari, 4.011.252 i guariti; 46 anni l'età media dei contagiati, negli ultimi 30 giorni 27 anni.

 

 

Video

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA