Covid nei bambini, il rapporto Ecdc: «In un anno su 820mila positivi 640 in terapia intensiva e 84 morti»

Non solo i bambini che soffrono di una malattia finiscono in ospedale: nell'83,7% dei casi i bambini ricoverati non avevano altre patologie

Venerdì 17 Dicembre 2021
Covid, Ecdc: «Oltre 820mila bambini positivi e con sintomi da agosto 2020». In 640 in terapia intensiva, 84 sono morti

I bambini contagiati da Covid negli ultimi 14 mesi in Unione Europea sono più di 820mila. Quasi 10mila (1,2% del totale) hanno avuto bisogno di ricovero (9.611), mentre in 640 sono finiti in terapia intesiva e 84 sono morti. I dati arrivano dal monitoraggio condotto dall'European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC) e sono stati pubblicati su Eurosurveillance.

Nel focus, che è stato condotto su dieci Paesi europei (Austria, Cipro, Finlandia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Slovacchia e Svezia) prendendo in esame bambini e ragazzi (da 0 a 17 anni) è stata evidenziata anche un'intensificazione di ricoveri a partire dal 2021, con una crescita registrata in particolare dallo scorso luglio.

 

Covid nei bambinim il report

Sulla base dei dati disponibili, l'Ecdc spiega che sono i più piccoli (0-2 mesi) a presentare il rischio più elevato di ospedalizzazione. Le probabilità di sviluppare una forma grave di infezione sono più alte tra i bambini con problemi di salute preesistenti, ad esempio di tipo oncologico o diabete. Le probabilità di ospedalizzazione, ricovero in terapia intensiva e morte erano rispettivamente 7, 9 e 27 volte più alte tra i bambini con almeno un'altra malattia rispetto a quelli senza malattie pregresse.

Tra i bambini con comorbilità, le patologie più frequentemente riportate sono state cancro (20,7%), diabete (18,2%), malattie cardiache (15,9%) e polmonari (11,8%).

 

Covid, vaccini ai piccoli: partenza con un centinaio di iniezioni. Curva in forte risalita, sono 17 i comuni con numeri da "zona rossa"

 

 

La gran parte degli ospedalizzati non aveva patologie

Non solo i bambini che soffrono di una malattia finiscono in ospedale: al contrario, secondo il rapporto, nell'83,7% dei casi i bambini ricoverati non avevano altre patologie. Secondo gli autori questo potrebbe essere spiegato con gli alti livelli di trasmissione dei contagi a livello di comunità «che porta a un gran numero di ricoveri ospedalieri tra i bambini sani».

Vaccino ai bambini under 5, il via «a marzo-aprile». Costa: «Strumento in più contro il virus»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Quirinale, l'età dei presidenti della Repubblica eletti

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci