Roma, topo morto in strada da 6 giorni: Codacons denuncia Ama per rischio epidemie

PER APPROFONDIRE: carcassa, topo
Prati, topo morto in strada da 6 giorni: «Rischio epidemie»
Il cadavere di un topo si trova sul marciapiede di una strada del quartiere Prati da 6 giorni. Uno spettacolo indegno, denuncia il Codacons che da sei giorni sta monitorando la strada dove giace la carcassa del topo, «per verificare quanto tempo impiegheranno gli addetti dell'Ama per rimuovere l'animale - spiega il presidente Carlo Rienzi - Un episodio assurdo che si verifica in pieno centro, su una strada trafficatissima del quartiere Prati dove ogni giorno passano centinaia di bambini che frequentano la scuola vicina. L'ennesimo caso di degrado capitale che stavolta finirà all'attenzione della magistratura».



Chiaro e severo come sempre, il Codacons dva dritto al punto e denuncia l'azienda Ama per rischio epidemie. «Abbiamo deciso infatti di presentare un esposto alla Procura di Roma contro l'Ama, denunciando sia l'omissione consistente nella mancata rimozione del ratto, sia i pericoli di epidemia a danno dei residenti, considerato che la carcassa del topo è in stato di putrefazione e potrebbe determinare conseguenze sul piano igienico-sanitario», aggiunge Rienzi. Per verificare l'efficienza dei servizi di pulizia sulle strade, il Codacons continuerà a fotografare tutti i giorni la strada in questione fino a che il topo non sarà rimosso, per dimostrare
«il grave dolo per omissione dell'azienda municipalizzata, e non diffonderà il nome della strada in questione se non quando interverrà la Guardia di Finanza a sequestrare la carcassa».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 27 Febbraio 2019, 12:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Roma, topo morto in strada da 6 giorni: Codacons denuncia Ama per rischio epidemie
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti