A Marano Lagunare processione sull'acqua accompagnata dai vogatori e dai subacquei

Mercoledì 14 Agosto 2019
RELIGIOSITÀ
MARANO Tradizionale appuntamento domani nel centro lagunare con la Processione della madonna della salute, con la statua della Vergine Maria che, nel tardo pomeriggio, verrà portata a bordo del motopeschereccio Gloria e dal molo, verso le 18, partirà la processione lungo il canale che porterà la statua sino al largo. Si tratta di una tradizione antica che in parte è legata alle feste votive nate un po' in tutto il territorio influenzato dalla presenza veneziana (di cui Marano è stata cittadina e fortezza), di imitazione della grandiosa festa votiva della Madona della Salute di Venezia ma che a Marano si arricchisce di un ulteriore significato, essendo stata nei secoli colpita da calamità ed epidemia per il ristagno delle acque e per la malaria. La Gloria sarà accompagnata nel suo percorso - dalla Vecchia Pescheria sino alla Madonnetta e ritorno - da battelle a remi della Voga Maranese oltre che da quindici operatori subacquei. Per consentire lo svolgimento della manifestazione, la Capitaneria di porto ha emesso un'ordinanza con la quale, negli specchi d'acqua interessati dall'evento, dalle 18 alle 19 e dall 21 sino al termine della processione viene vietata la navigazione, la sosta e l'ancoraggio, così come la balneazione, le attività di immersione e di pesca e di qualsiasi altra attività comunque connessa agli usi pubblici del mare.
© RIPRODUZIONE RISERVATA