TENNIS
Gaiba è pronta ad ospitare la prima edizione del torneo internazionale

Venerdì 28 Maggio 2021
TENNIS Gaiba è pronta ad ospitare la prima edizione del torneo internazionale

TENNIS
Gaiba è pronta ad ospitare la prima edizione del torneo internazionale maschile di tennis su erba naturale.
«Sarà il primo torneo di sempre a svolgersi in Italia - ha affermato il presidente del circolo tennis altopolesano Elia Arbustini, ieri alla conferenza stampa di presentazione - Lunedì 7 e martedì 8 giugno è previsto lo svolgimento degli incontri inseriti nel tabellone di qualificazione del singolare; da martedì 8 a domenica 13 giugno sono in programma le partite del tabellone principale. Per quello che riguarda invece il torneo di doppio, martedì 8 giugno sono in programma i match di qualificazione e da martedì 8 a sabato 12 giugno sarà la volta degli incontri del tabellone principale. Il montepremi è di 15.000 dollari».
Questo importante appuntamento solo segna l'inizio della stagione su erba in preparazione a tutti i più famosi tornei che culmineranno con Wimbledon.
SESSANTA PROFESSIONISTI
«Con soddisfazione posso dire - ha continuato Arbustini - che si sfideranno più di 60 giocatori professionisti con classifica Atp. Ci sara' un tabellone di qualificazione di singolare con 32 tennisti e un tabellone principale con altri 32 giocatori. Per quello che riguarda il doppio avremo 16 coppie. Durante i giorni del torneo sarà possibile seguire i match in diretta streaming e il tabellone aggiornato su www.itftennis.com. Puntiamo a restare nel circuito dei tornei nazionali e internazionali. Siamo tra i nove tornei di tennis su erba e vogliamo restarci».
Il sindaco Nicola Zanca, tra gli ideatori di Gaibledon, ha evidenziato: Per Gaiba si tratta di una svolta epocale. Anche se questo non deve essere un punto di arrivo, ma solo di partenza. Un plauso va a tutti i 40 giovani volontari (provenienti anche dai circoli di Rovigo e Bergantino), la cui età media è di 23-24 anni. Quindi abbiamo un futuro assicurato».
Anche il numero uno italiano, nove al mondo, Matteo Berrettini, si è complimentato per l'organizzazione dell'evento sportivo, inviando un messaggio al Tc Gaiba. Alla conferenza stampa, svoltasi a villa Fiaschi Ottoboni, erano presenti l'assessore regionale allo sport Cristiano Corazzari, il vice presidente della Fit veneta Gianfranco Piombo, il delegato provinciale del Coni Lucio Taschin, il delegato provinciale della Fit Massimo Borgato.
IL PROGRAMMA
«Gli incontri si disputeranno dalle ore 11 alle 21 - ha spiegato il direttore del torneo Fabio Morra, dall'alto della sua esperienza decennale con manifestazioni tennistiche internazionali - Ci potrà essere la presenza di massimo 400 persone al giorno tra i quattro campi, di cui 50 in tribuna. L'ingresso sarà libero. Sono attesi giocatori professionisti con classifica dal numero 150 Atp in poi, ma non è escluso ci possano essere anche delle Wild Card con nomi di grido, con graduatoria sotto la 150ª posizione mondiale».
Marco Scarazzatti
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA