Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rogo, spunta il patteggiamento

Sabato 4 Dicembre 2021
Rogo, spunta il patteggiamento

CAMPOSAMPIERO
Sul processo dell'incendio della Grenfell Tower a Londra avvenuto il 14 giugno di quattro anni fa dove hanno perso la vita 72 persone, tra le quali l'allora ventiseienne Gloria Trevisan di Camposampiero e il fidanzato di un anno più grande Marco Gottardi di san Stino di Livenza, si cerca i raggiungere un patteggiamento prima di arrivare al processo penale.
LA CONFERMA
La conferma arriva direttamente da Giannino Gottardi : Due avvocati sono stati incaricati di verificare se ci sono società imputabili disponibili a trovare un accordo stragiudiziale sui risarcimenti- ammette il papà di Marco-. Si saprà qualcosa nel primo semestre del prossimo anno. Per quanto riguarda le indagini sono ancora in corso le deposizioni delle persone, imputabili e non. Difficilmente si arriverà a processo prima del 2023. Per noi questa è una delle tante ferite aperte. Nel frattempo la Grenfell Tower Memorial Commission sta sentendo tutti i familiari delle vittime e i superstiti per decidere cosa fare del futuro del grattacielo londinese.
LA PROPOSTA
Anche Giannino Gottardi ha ribadito la sua idea: La proposta della nostra fondazione Grenfellove Marco e Gloria è quella di demolire la torre, creare un grande piazzale e piantumare 72 piante ( il numero delle vittime dell'incendio)- spiega papà Giannino-. Inoltre abbiamo suggerito di installare 72 colonne di marmo bianco con scritto solo nome, cognome ed età di ogni vittima e mettere al centro della piazza una fontana o una cascata, a ricordare l'acqua che dovrebbe essere servita per spegnere il rogo di quattro anni fa. Si susseguono, intanto, le manifestazioni per ricordare la coppia di fidanzati architetti. Sabato scorso al teatro Pascutto di San Stino di Livenza è stata organizzata una serata di musica e danza per Gloria e Marco, mentre nel pomeriggio dello stesso giorno l'amministrazione comunale ha intitolato la casa del volontariato, che ospita la banda cittadina, l'avis e l'aido , ai due ragazzi Veneti tragicamente scomparsi. Il prossimo appuntamento è a Camposampiero sabato 11 al teatro Ferrari dove è in programma una serata di musica swing, con l'orchestra di fiati della Livenza (oltre 35 elementi) diretta dal maestro Walter Bonadè e con la partecipazione dei cantanti Valentina Piccolo e Fabrizio Rispoli. L'inizio delle spettacolo è previsto per le ore 21. Il concerto straordinario in onore di Gloria e Marco è stato voluto per festeggiare il terzo anno di Grenfellove, la fondazione creata dagli amici della coppia di fidanzati per non dimenticare.
Luca Marin
© riproduzione riservata

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci