Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Esce con il cane e cade nel canale, "Black" torna al bar e lancia l'allarme: trovato morto nel canale

Sabato 2 Luglio 2022 di Redazione Web
Esce a passeggiare col cane e finisce nel canale, "Fido" torna a casa e scatta l'allrme: trovato morto nel canale

VICENZA - Quando il suo padrone è scivolato nel canale, scomparendo nelle acque del torrente Bisatto, nell'area dei Colli Berici, in provincia di Vicenza, Black, un cagnolino di piccola taglia è subito tornato al punto di partenza, uno dei bar frequentati dal suo compagno umano nella piazza di Ponte di Nanto per dare l'allarme. Una richiesta di aiuto che gli avventori del locale, conoscendo bene il padrone e le sue abitudini, hanno subito capito, tanto che si sono messi a cercarlo. Quando lo hanno trovato, purtroppo, l'uomo era ormai morto in acqua, dove è caduto probabilmente per un malore. La vittima, Dino Renso, pensionato di 69 anni, ex operaio e poi artigiano in proprio, amava frequentare, nonostante fosse residente a Ponte di Castegnero, uno dei comuni limitrofi, quel locale approfittando della passeggiata con il suo Black.

L'uomo, in compagnia del suo amico a quattro zampe, dal quale non si staccava mai, era arrivato anche ieri sera nel bar preferito e aveva trascorso un paio d'ore assieme agli altri clienti. Attorno alle 23 ha poi deciso, come faceva spesso, di fare una passeggiata con l'animale. Ma quando quest'ultimo, dopo circa mezzora, è tornato da solo nel locale, abbaiando a ripetizione e visibilmente agitato, gli amici hanno capito che qualcosa non andava. Dapprima hanno cercato Renso nei dintorni, poi è stato lo stesso cane ad accompagnarli sulle rive del torrente. A quel punto gli amici hanno deciso di far intervenire i Carabinieri della locale stazione di Barbarano-Mossano che hanno iniziato le ricerche in zona, mentre in contemporanea sono stati allertati i vigli del fuoco di Vicenza che hanno inviato sul posto la squadra sommozzatori, per scandagliare il fondo del corso d'acqua. Le ricerche sono proseguite per tutta la notte e il corpo del pensionato è stato trovato dopo molte ore, all'alba, ad oltre 10 chilometri dal luogo in cui è avvenuta la caduta.

Ultimo aggiornamento: 16:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci