Vicenza, domenica senz'auto tra baccalà, giri in mongolfiera e multe ai furbetti

Giovedì 16 Settembre 2021 di Roberto Cervellin
Nella locandina della domenica ecologica compare l'immagine del parco dell'ex Dal Molin

VICENZA - Dal giro in mongolfiera sull'ex Dal Molin alla festa del baccalà in piazza delle Erbe. Dal tour dei parchi storici alla pulizia di quello lungo l'Astichello. Ma soprattutto niente auto.

Vicenza green per un giorno. Il 19 settembre nella città del Palladio è in programma la seconda domenica ecologica dell'anno. Traffico vietato dalle 9 alle 18 nell'area racchiusa dalle mura storiche e multe fino a 87 euro per i trasgressori. Ammessi solo i veicoli elettrici. A disposizione i parcheggi di interscambio Stadio e Cricoli. Per la sosta di un'auto si pagheranno 2,40 euro e con il biglietto di ingresso i passeggeri saliranno gratuitamente in centro bus. Tra le deroghe, quelle per i veicoli al servizio dei disabili e per le persone affette da gravi patologie. Altre saranno rilasciate dal Comune e andranno esposte sul cruscotto.

Tra gli appuntamenti clou, l'open day dalle 9 alle 17 al parco della pace, che in passato ospitava l'aeroporto. Previste gite in mongolfiera per ammirare dall'alto i 630 mila metri quadrati di verde e visite guidate in trenino. I vicentini inoltre portranno piantare alcuni alberi. Accesso con prenotazione obbligatoria allo 0444305017 o scrivendo a openday190921@gmail.com.

Alle 9.30 e 10.30 da piazza Matteotti partiranno le passeggiate per scoprire parco Querini, giardini Salvi e cortile della loggia Zeno. Prenotazioni allo 0444320854, su iat@comune.vicenza.it o www.vicenzae.org/it/vicenza-tour-2021. Biglietto 3 euro.

In piazza Biade, infine, degustazione e vendita di polenta e baccalà, mentre dal giardino dell'Olimpico partiranno itinerari radiogudati per grandi e piccoli della serie Silent play, a cura della Piccionaia. Spettacoli alle 11, 16.30 e 18. Prenotazioni su www.teatroastra.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA