Tosi chiede un posto in giunta per la moglie, Sboarina pensa di andare al ballottaggio da solo

Giovedì 16 Giugno 2022
Flavio Tosi e la moglie
4

VERONA - Federico Sboarina potrebbe decidere di andare da solo il 26 giugno al ballottaggio con Damiano Tommasi il candidato di centro sinistra per la carica di sindaco di Verona. E' questo l’orientamento che starebbe maturando nello staff del sindaco uscente sempre meno convinto dell’opportunità di andare ad un apparentamento elettorale con Flavio Tosi, giunto al terzo posto al primo turno delle comunali veronesi. Tra le condizioni che Tosi, da ieri ufficialmente iscritto a Forza Italia, avrebbe posto per sostenere Sboarina al ballottaggio ci sarebbe anche la richiesta di assegnare un assessorato di peso o di nominare vice sindaco Patrizia Bisinella, ex parlamentare leghista e moglie dello stesso Tosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci