Blitz della finanza nella coop sociale: impiegava illegalmente 247 lavoratori

PER APPROFONDIRE: coop, gdf, inps, lavoro nero, verona, welfare
Blitz della finanza nella coop sociale: impiegava illegalmente 247 lavoratori
VERONA  - La Guardia di finanza di Verona, col supporto di Inps e Inail, ha scoperto 240 lavoratori irregolari e 7 in nero, tutti di una stessa cooperativa. Il risultato è frutto di una serie di controlli volti al contrasto del lavoro sommerso e dello sfruttamento della manodopera che ha avuto come epicentro una società cooperativa operante nel settore welfare dell'assistenza.

Il sistema illecito adottato consisteva nel ricorso a contratti di lavoro autonomo e/o parasubordinato con il fine di mascherare, di fatto, dei veri e propri rapporti di lavoro dipendente; nel riconoscere ai lavoratori regolarmente assunti un livello contrattuale più basso rispetto a quello spettante; nell'impiegare in nero del personale; con un conseguente indebito risparmio per l'azienda. Inoltre, gli accertamenti esperiti hanno consentito di appurare che, per evadere il Fisco, la società cooperativa era solita fare ricorso alla corresponsione di generici rimborsi spese in luogo dei redditi che sarebbero spettati a fronte delle ore di lavoro effettivamente prestate.

I finanzieri hanno contestato alla cooperativa, per gli anni dal 2014 al 2016, irregolarità per oltre 830 mila euro (evasione contributiva pari a oltre 300 mila euro nonché una base imponibile Inail di oltre 530 mila euro). Il datore di lavoro è stato denunciato. Sono state, inoltre, contestate sanzioni amministrative per oltre 320 mila euro (oltre 113 mila euro per violazioni alla normativa sul lavoro e oltre 206 mila euro per il mancato versamento dei contributi previdenziali ai dipendenti). Nel 2019 i finanzieri scaligeri hanno scoperto oltre 950 persone impiegate in violazione della normativa sul lavoro (265 lavoratori in nero e 691 lavoratori irregolari) e sanzionato 108 datori di lavoro responsabili dell'impiego illegale di manodopera. Nel 2018 erano state oltre 840 persone impiegate in violazione alla normativa sul lavoro, di cui 644 irregolari e 204 in nero; 61 datori di lavoro verbalizzati. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Novembre 2019, 11:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Blitz della finanza nella coop sociale: impiegava illegalmente 247 lavoratori
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-11-13 17:25:11
ma qualcuno crede veramente che ci sia dei pazzi in grado di assumere in regola in italia? per venire sbranati dalle tasse che paghi di più se hai più lavoratori (irap)?
2019-11-12 20:06:43
Ma va le coop non fanno queste cose, loro hanno legislazioni speciali.
2019-11-12 14:11:41
Anche questi hanno fatto piu danni di qualche barcone di immigrati ma la propaganda ha i paraocchi... Povera italietta..
2019-11-12 11:37:41
Vogliamo i nomi e cognomi come per Caorle ed Eraclea ! O forse ai delinquenti ( e solo a loro) deve essere garantito l'anonimato ?