Rapina nel sonno, madre e figlio assaliti dai banditi: picchiato a lungo

L'esterno del caseggiato dove i banditi hanno fatto irruzione

di Monica Andolfatto

CAVARZERE- E' caccia alla banda dell'Est che ha aggredito e rapinato madre di 95 anni e figlio di 70 nella loro casa il località Giare Inferiori a Cavarzere. L'assalto nella notte fra martedì e mercoledì, verso l'una. L'uomo, ex calzolaio, è stato picchiato alla testa più volte col calcio della pistola, impugnata da uno dei tre malviventi, che hanno forzato l'ingresso al piano terra con un piede di porco. Sarebbero stati esplosi anche due colpi in aria. Il bottino è di tremila euro in contanti trovati nella camera da letto della donna di 95 anni. L'allarme è stato dato ai carabinieri da un vicino cui il settantenne ha chiesto aiuto sotto choc e insanguinato. I malviventi si sarebbero fatti strada con un piede di porco per forzare l'ingresso principale dell'abitazione.....
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 23 Marzo 2018, 08:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Rapina nel sonno, madre e figlio assaliti dai banditi: picchiato a lungo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2018-03-26 11:29:59
stranieri, quindi rimpatriarli...in galera a casa loro. Sperando non mi censurino .
2018-03-23 23:18:44
il Beccaria si rivolta sulla tomba...
2018-03-23 22:47:25
non mi sembra di aver letto che un delinquente abbia perso per terra la carta d'identita',nel dubbio si dice che provengono dall'est è sbagliato? tanto si sa' che sono sempre quei 3-4 stati..
2018-03-23 20:01:16
Deve esserci un errore perché i reati cono in calo, perciò questa notizia è falsa
2018-03-23 17:45:55
Visto che scrivo pena di morte ma vengo censurato ... cambio, vediamo se l'impiegato buonista censuratore del gazzettino ha le @@ per pubblicare.....punire fortemente anche con i lavori forzati a vita questi delinquenti e con loro anche chi cerca ancora di difenderli.-